il percorso “Sara.11” dell’escursione di domenica 27 maggio (foto Trekking Cassano)

Ultime escursioni diurne per il gruppo Trekking Cassano che, con la fine del mese di maggio e le previste temperature estive che porterà con sé il mese di giugno, è pronto a immergersi nelle «passeggiate crepuscolari del sabato sera, per godere del fascino notturno e della relativa frescura», come scrive il coordinatore del gruppo Nicola Diomede.

Per l’ultima domenica di maggio Diomede ha programmato l’esplorazione di un’altra bella area boschiva nel territorio di Grumo, «un rimboschimento di conifere ricco anche di splendidi ed ombrosi querceti (con alcuni esemplari secolari) in questo periodo ricoperti dalla nuova, brillante livrea fogliare che ci faranno rivivere le antiche sensazioni di attraversare i nostri vasti boschi del passato.

Quest’area – spiega Diomede – prende il nome da “Monte Cucco”, nome troppo ambizioso per i suoi 428 metri (forse attribuito da qualcuno che non era mai stato in montagna!) e confina con altri boschi di querce come quello di “La Resega” a nord-est e “Il Rosario” a nord-ovest, mentre a sud è separato dalla Foresta Mercadante solo dalla strada provinciale SP 18, la Cassano-Altamura».

Per domenica 27 maggio quindi, il percorso in programma è di circa 8 km (difficoltà E, Escursionisti), è un po’ impegnativo con alcune ripide salite e seguirà sentieri erbosi o piste sterrate, con partenza dall’ingresso in Foresta Mercadante di Contrada Visceglie – Murgia Monsignore.

L’appuntamento è come sempre alle ore 8:00 presso il Liceo Scientifico a Cassano, in via Padre Centrullo, equipaggiati con scarpe da trekking, pantaloni lunghi e scorta d’acqua, per il successivo trasferimento nell’area di sosta per la partenza a piedi.

Termine escursione ed inizio rientro previsto per le ore 12:30 circa.

 

Tags: , , , , ,