il percorso Sara.96/a dell’escursione di domenica 8 aprile (foto Trekking Cassano)

Una «Pasquetta favolosa» è quella che il gruppo Trekking Cassano ha trascorso lunedì scorso grazie a «una meravigliosa giornata di sole trascorsa sulle nostre bellissime murge vestite a festa con i colori sgargianti della primavera e ormai costellate da tantissime specie di splendide orchidee spontanee».

Senza allontanarsi troppo da Cassano, «restando sempre a poche centinaia di metri dal paese l’escursione di Pasquetta, sulle nostre colline panoramiche, ci ha riportati su habitat naturalistici privilegiati per la ricchezza in specie di questa flora spontanea (protetta), che ci viene invidiata da tutto il mondo e che non riusciamo a “sfruttare” per attirare turismo escursionistico, “limitandoci a valorizzarla” solo riempiendola di spazzatura!». Sono le parole di Nicola Diomede, coordinatore del gruppo che nota che «in primavera è d’obbligo rispolverare il meritato appellativo di “Cassano, orchidea delle Murge” che si spera venga recepito quale patrimonio comune e spunto, per rilanciare progetti (ed intercettare i relativi fondi) di valorizzazione del nostro territorio murgiano (habitat che ci accomuna con Matera) proprio in vista dell’evento, che pone Matera quale “Capitale Europea della Cultura per il 2019”».

È tempo, però, di pensare alla prossima escursione, quella prevista per domenica prossima, 8 aprile, quando il gruppo Trekking Cassano esplorerà un altro splendido tratto immerso nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, seguendo un tracciato pianeggiante di circa 8 km, interamente su sterrato e fuori pista erboso, che porterà i trekkers, attraverso una vicina e splendida area boschiva di querce nel cuore del Parco tra il Quarto, Masseria Pompei ed un altro piccolo gioiello nostrano, il Pulicchio di Toritto.

L’appuntamento è sempre alle 8:00 (si raccomanda la puntualità) presso il Liceo Scientifico di Cassano, muniti rigorosamente di scarpe da trekking per la tutela delle caviglie sui fuori pista murgiani, per il successivo trasferimento nell’area a sud-est di Quasano (distante 20 km), la sosta auto e la partenza a piedi.

Coloro che arrivino da Bari e Altamura, possono attendere l’arrivo del gruppo cassanese (previsto per le 8:30) allo svincolo di Mellitto, uscita dalla S.S. 96 (Bari-Altamura) per Quasano-Bitonto (S.P. 89).

Termine escursione previsto per le ore 13:00.

 

Tags: , , , ,