il percorso “Sara 20/b” dell’escursione di sabato 30 settembre (foto Trekking Cassano)

Ultima passeggiata “in notturna” per quest’anno per il gruppo Trekking Cassano: «con il fresco autunnale – scrive il coordinatore del gruppo Nicola Diomede – è giunto il momento di salutare le passeggiate sotto le stelle per tornare alle escursioni domenicali diurne».

L’ultimo appuntamento serale si terrà sabato 30 settembre e Diomede ripropone, ai trekkers amanti del nostro bellissimo territorio e delle fresche passeggiate al chiaro di luna, «un tracciato che ci porterà a visitare il Pulo di Altamura, una perla naturalistica ancora sconosciuta a molti, disponibile a breve distanza da Cassano e punta di diamante del Parco dell’Alta Murgia».

«Probabilmente – aggiunge Diomede – molti hanno già avuto modo di apprezzare il maestoso panorama che questa grande voragine carsica dalla forma semicircolare offre e sicuramente qualche temerario si sarà anche avventurato lungo lo stretto sentiero che scende sul fondo ma, quanti hanno condiviso questa magnifica vista di notte, sotto la volta stellata?».

Il percorso proposto è un anello di circa 8 km su terreno misto, abbastanza agevole con un solo tratto più accidentato, quello che costeggia il lato nord della grande dolina (sentiero del Gheppio) e che rasenta poi Iazzo del Pulo, Masseria del Pulo e le contrade di San Nicola e Delle Noci.

Il punto di ritrovo resta sempre il Liceo Scientifico di Cassano, alle ore 19:00, per il successivo trasferimento verso l’area parcheggio e partenza a piedi.

È consigliato indossare scarpe da trekking o con suola semirigida per difendere le caviglie da distorsioni, pantaloni lunghi, felpa (si prevedono temperature serali di 15°) acqua e torcia al seguito.

«Al termine della passeggiata – conclude Diomede – ci sarà il solito, simpatico spuntino condiviso sotto le stelle».

I partecipanti provenienti da Bari, possono eventualmente percorrere la SS 96 per Altamura fino allo scalo ferroviario FAL di Pescariello (edificio rosso, molto evidente sul margine destro della statale) e girare a destra alla rotatoria dove è ben visibile l’indicazione (cartello turistico giallo) per il Pulo.

Nel caso di condizioni meteo avverse, l’escursione sarà spostata a domenica mattina 8 ottobre.

 

Tags: ,