di Vito Surico

la festa davanti alla sede di "Rinascita" al momento del risultato (foto di Annarita Mastroserio)

la festa davanti alla sede di “Rinascita” al momento del risultato (foto di Annarita Mastroserio)

È Vito Lionetti il nuovo sindaco di Cassano delle Murge.

Nel pomeriggio di ieri, intorno alle 18.00, è cominciata la festa presso la sede della lista “Rinascita” quando sono cominciati ad arrivare i primi risultati certi.

Una vittoria al fotofinisch, quella del maestro Lionetti: “Rinascita” ha vinto con 65 voti di vantaggio sulla lista “X crederci ancora” guidata dal sindaco uscente Maria Pia Di Medio.

Dei 12.304 cassanesi aventi diritto al voto, hanno espresso la propria preferenza in 8.691 (il 70,64%): 4.172 (50,39%) i voti per rinascita contro i 4.107 (49,61%) di “X crederci ancora”.

Tra i candidati consiglieri, la più suffragata è stata Angela Contursi della lista “X crederci ancora” (1.066), secondo per preferenze Davide Del Re di “Rinascita” con 963 voti. Non sono mancate le esclusioni eccellenti, soprattutto fra le fila della lista della dott.ssa Di Medio che ha sarà rappresentata in consiglio comunale, oltre che dal candidato sindaco, da 4 consiglieri. Saranno 11, più il candidato sindaco Lionetti, invece, gli esponenti di “Rinascita”, tutti molto giovani se si esclude il più maturo ed esperto Michele Lopane, che andranno a comporre la maggioranza del governo cittadino.

Ecco, nel dettaglio, i voti per ciascun candidato (in grassetto gli eletti).

Lista “Rinascita” con Vito Lionetti sindaco (4.172 voti)

  • Davide Del Re (963 voti)
  • Maria Luisa Marazia (549 voti)
  • Miriam De Grandi (547 voti)
  • Enza Battista (523 voti)
  • Davide Pignatale (364 voti)
  • Alessandro Greco (324 voti)
  • Michele Maiullaro (311 voti)
  • Rocco Capriulo (291 voti)
  • Michele Lopane (268 voti)
  • Simeone Paparella (262 voti)
  • Anna Pallavicino (228 voti)
  • Maria Giovanna Molinaro (195 voti)
  • Vito Erasmo Barberio (138 voti)
  • Rossella Minerva (110 voti)
  • Massimo Bongallino (101 voti)
  • Aferdita Seferi (30 voti)

Lista “X crederci ancora” con Maria Pia Di Medio sindaco (4.107 voti)

  • Angela Contursi (1.066 voti)
  • Ignazio Zullo (602 voti)
  • Carmelo Briano (473 voti)
  • Michele Ruggiero (432 voti)
  • Franco Antelmi (423 voti)
  • Angelo Giustino (412 voti)
  • Stefania Paciolla (387 voti)
  • Massimo Battista Sapone (298 voti)
  • Giulia Masiello (278 voti)
  • Raffaella Casamassima (250 voti)
  • Tonio Campanale (222 voti)
  • Pasquale Di Canosa (189 voti)
  • Filippo Panzarea (155 voti)
  • Maria Luisa Abbruzzese (138 voti)
  • Ottavio D’Ambrosio (96 voti)
  • Rosa Pilota (16 voti)
il presidente del seggio n. 1 proclama Vito Lionetti sindaco di Cassano delle Murge (foto di Annarita Mastroserio)

il presidente del seggio n. 1 proclama Vito Lionetti sindaco di Cassano delle Murge (foto di Annarita Mastroserio)

L’ufficialità dei risultati e la conseguente proclamazione del nuovo sindaco di Cassano delle Murge, ci sono state in sala consiliare intorno alle 22.00 quando i presidenti dei 14 seggi cassanesi hanno concluso le verifiche e il presidente del seggio numero 1, Francesco Petruzzellis, ha proclamato Vito Lionetti sindaco di Cassano delle Murge, insieme agli 11 consiglieri eletti in maggioranza e ai 5 di opposizione.

La festa per “Rinascita” è proseguita in piazza Moro dove Lionetti è stato accolto dalla folla in attesa del suo arrivo e da un gruppo di suoi alunni: «questa battaglia non l’ho vinta io», ha esordito il neo-sindaco cassanese, «ma l’abbiamo vinta tutti insieme. Ora, come promesso, staremo vicini alla città, ma avremo bisogno di voi».

Lionetti ha affermato di aver già preso appuntamento con il segretario comunale per i primi adempimenti: «intanto oggi è giorno di festa e voglio ringraziare innanzitutto la mia famiglia e poi tutto coloro che ci hanno sostenuto ma anche chi non lo ha fatto perché un sindaco deve essere il sindaco di tutti i cittadini».

Nella sua prima uscita pubblica da sindaco, Vito Lionetti ha anche parlato del centro storico che deve tornare a rivivere e di una murgia da tutelare. La sua squadra, poi: «ci davano per spacciati, eravamo considerati ‘niente’, ma abbiamo dimostrato grande professionalità e i più giovani sono coloro che hanno preso più voti».

Tutti i candidati hanno quindi preso la parola sul palco in piazza Moro, introdotti da Lucia Siciliano, l’attrice cassanese autrice dei video promozionali della lista “Rinascita” che ha dedicato a Vito Lionetti ed ai ragazzi della lista una poesia in dialetto cassanese perché, come ha sottolineato il nuovo sindaco: «siamo stati criticati per quei video, ci hanno detto che non era il caso di usare il dialetto ma questo è un pezzo della nostra storia e noi dobbiamo avere radici forti e rami liberi per guardare al futuro».

 

Tags: , , , ,