Si tiene giovedì 26 settembre (09.30-18.00) a Roma presso la sede centrale del CNR (in Piazzale Aldo Moro, 7) il workshop sulla cooperazione tra Corea e Italia nell’ambito dei materiali polimerici e compositi, organizzato dall’IMAST scarl – Distretto Tecnologico sull’Ingegneria dei Materiali polimerici e compositi e Strutture, dal CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’Istituto Coreano per lo Sviluppo della Tecnologia (KIAT) e patrocinato dal Ministero coreano del Commercio, dell’Industria e dell’Energia. 

L’obiettivo della giornata è quello di facilitare la cooperazione coreana – italiana in Ricerca&Sviluppo, coinvolgendo le università, gli istituti di ricerca e le industrie. L’iniziativa si divide in due sessioni, quella plenaria, che si tiene in mattinata, e quella pomeridiana, riservata agli incontri one-to-one tra le istituzioni e le imprese coreane e italiane.

Le tematiche trattate riguardano i programmi, le storie delle imprese di successo basate su collaborazioni internazionali e gli interessi per future collaborazioni in Ricerca&Sviluppo focalizzate sui materiali compositi e polimerici nei settori delle applicazioni nei trasporti, nell’elettronica e nel biomedicale. I principali argomenti afferiscono alle resine, materiali in fibra composita e materiali ceramici.

L’evento, che si tiene in lingua inglese con la disponibilità della traduzione anche in coreano e italiano, si rivolge a università, istituti di ricerca e imprese.

La partecipazione è gratuita, ma la registrazione è richiesta entro il 15 settembre.

Per la registrazione e ulteriori informazioni, è possibile inviare una richiesta all’indirizzo comunicazione@arti.puglia.it.

Fonte: ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione – Sistema Puglia, Internazionalizzazione, Imprese, Ricerca e Innovazione Tecnologica – Redazione Sistema Puglia