x-men-giorni-di-un-futuro-pDopo “Maleficent”, al cinema “Vittoria” di Cassano delle Murge arriva “X-Men: Giorni di un futuro passato”.

Il film sarà in programmazione da oggi, giovedì 12 giugno, fino a mercoledì 18, alle ore 19.00 ed alle 21.30. Il prezzo del biglietto, per tutti i giorni di programmazione, sarà di 4 euro.

Imperdibile occasione, dunque, per andare a vedere nella sala cinematografica cassanese, forte anche del digitale e del nuovo audio, il film diretto da Bryan Singer con Hugh Jackman, Michael Fassbender, Jennifer Lawrance, Halle Berry, Ellen Page e Omar Sy, solo per citarne alcuni.

In un futuro cupo di guerra aperta tra umani e mutanti, questi ultimi soccombono, braccati dalle invincibili Sentinelle. Il Professor Xavier e Magneto concordano un tentativo estremo: inviare al coscienza di Wolverine nel suo io passato affinché impedisca a Mystique di essere catturata e di agevolare così la ricerca scientifica che porterà alla creazione delle Sentinelle.

«Dal più tipico dei futuri distopici, tetro e privo di luce solare», scrive Emanuele Sacchi su mymovies.it, «si passa ai Settanta […].

L’idea di collocare in anni cruciali per il destino dell’umanità – quelli di Nixon e della fine della guerra in Vietnam – il punto di svolta della diffidenza reciproca, poi sfociata in guerra tra umani e mutanti, diventa la base su cui poggia l’architrave dell’intera operazione di Singer. […] In X-Men: giorni di un futuro passato emerge chiaramente la pregnanza di un decennio in cui molto è accaduto ma qualcosa è andato storto, in cui menti brillanti hanno cambiato il mondo ma in cui l’odio sociale e razziale è cresciuto, in maniera subdola ma non meno malevola».

 

Tags: ,