fbpx

2019, gli auguri di Maria Pia Di Medio: «che si realizzino progetti di crescita condivisa per un paese migliore»

di Maria Pia Di Mediosindaca del Comune di Cassano delle Murge

Maria Pia Di Medio, sindaca del Comune di Cassano delle Murge (foto d’archivio)

È  trascorso un anno in cui non sono mancati problemi, difficoltà, ma anche soddisfazioni e soprattutto tanto tanto lavoro.

Non pretendiamo che i cittadini siano a conoscenza di tutte le problematiche che si stanno affrontando, interne alla vita comunale o derivanti da direttive ministeriali gestionali sempre più incalzanti.

Sicuramente  il nostro impegno è sempre al massimo con l’obiettivo di fare solo ciò che è veramente utile alla collettività pur tra gli ostacoli sempre presenti. Veniamo additati e resi oggetto delle più ignominiose e fantasiose offese, ma se questo è il modo di fare politica di queste persone, che non sanno fare altro, che continuino pure, noi siamo consapevoli di aver agito correttamente e senza risparmio di energie e con onestà mentale,  di comportamento e di ascolto dei cittadini.

Noi ci auguriamo che sempre di più i cittadini si sentano coinvolti nella vita del paese, anche nella tutela dei beni comuni (come alcuni hanno dimostrato in maniera eccellente che si può fare) senza perdere il proprio tempo in inutili critiche disfattiste dettate solo dalla ignavia, dall’invidia e dalla pigrizia sia mentale che operativa.

Questo paese deve crescere, le potenzialità e le opportunità ci sono. Dobbiamo lavorare insieme.

Il nostro augurio per il nuovo anno è che si possano realizzare progetti di crescita condivisi, senza interferenze di interessi personali, ma nella consapevolezza di una utilità collettiva per migliorare la qualità di vita del nostro paese e renderlo più bello e più sano da vivere. Un sereno 2019 per tutti.