fbpx

Alterenergy: online due pubblicazioni tecniche di ARTI Puglia

cover_pubblicazioni-alterenergyNell’ambito delle attività di supporto scientifico al progetto strategico Alterenergy, ARTI ha realizzato due nuove studi relativi rispettivamente alla progettazione urbana in chiave di energia sostenibile e alla gestione sostenibile dell’energia nell’area adriatica.

Il primo report “Raccomandazioni e orientamenti per la progettazione dell’energia sostenibile” fornisce la descrizione complessiva e la valutazione di esperienze e attività implementate nelle 63 comunità urbane target di Alterenergy, che riguardano:

  • la progettazione e lo sviluppo di politiche energetiche sostenibili locali integrate all’interno dell’iniziativa del Patto dei sindaci;
  • la promozione e lo sviluppo di attività di capacity building nel campo della sostenibilità energetica.

A tutte le comunità target è stato somministrato un questionario: i dati ottenuti sono stati elaborati, per fornire le conclusioni esposte nel report, che riporta i risultati ottenuti e il principale impatto sviluppato dalle azioni, insieme ai problemi e agli ostacoli affrontati e/o risolti e le lezioni apprese.

Il secondo report “Linee guida per la gestione sostenibile dell’energia nell’area adriatica” riassume i risultati del processo di valutazione degli investimenti infrastrutturali realizzato dal progetto Alterenergy.

L’analisi considera aspetti quali il livello di accettazione da parte dei cittadini e degli attori economici, l’impatto sul bilancio energetico e il paesaggio locale, la potenziale replicabilità in diversi contesti urbani nell’area Adriatica. La pubblicazione illustra anche il modello integrato seguito e le soluzioni scelte, mettendo in evidenza buone pratiche da seguire e modelli da evitare.

Entrambi i documenti sono stati prodotti con il sostegno finanziario del Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico.

Nella pagina del portale dedicata al progetto sono inoltre disponibili il report conclusivo “L’esperienza Alterenergy nell’Area Adriatica”, al quale ha contribuito anche ARTI, e un video che racconta, con immagini, interviste e voce narrante, l’esperienza quinquennale del progetto: attività di capacity building, investimenti, attività di sensibilizzazione, eventi e molto altro.

Fonte: Arti Puglia