fbpx

Ancora vandali al GiardiLeo, Legambiente: «non possiamo e non dobbiamo abituarci al degrado e finire per considerarlo “normale”»

da Legambiente Cassano delle Murge

(foto da comunicato stampa)

Non è valso a molto averne parlato, scritto comunicati, solidarizzato ed aver effettuato diverse “Operazioni di Bellezza”, il GiardiLeo, in pieno centro, è stato di nuovo preso di mira dai vandali.

Per noi volontari di Legambiente, il Decoro Urbano è una vetrina della bellezza, civiltà e cultura di chi ci vive che accoglie con rispetto e orgoglio Noi stessi e i Turisti.

Insomma è il biglietto da visita della nostra Cassano.

Probabilmente manca un forte legame identitario tra cittadini, specie i più giovani, con questo spazio verde riqualificato e restituito alla comunità e, in generale con tutto il territorio.

Per questo crediamo che il decoro urbano debba essere curato, anche, da chi abita il territorio, e spesso sono proprio gli atti di vandalismo e comportamenti poco civili di alcuni cittadini a deturparlo.

Ma siamo altrettanto convinti che vadano individuate e attuate misure finalizzate alla tutela del verde pubblico e di conseguenza controlli e sanzioni applicabili ai comportamenti illeciti che distruggono il decoro urbano.

«Atteso – conclude Molinari Pasquale, presidente di Legambiente Cassano – che manca un sistema di videosorveglianza, nonostante l’imponente impianto che sovrasta la villa comunale, ben venga la stesura di un decalogo con multe salate per chi non rispetta le regole!».