fbpx

Aria di Serie A al PalAngelillo: l’Atletico Cassano ospita il Colormax Pescara per il terzo turno di Coppa della Divisione

(foto di Alessandro Caiati)

Sarà grande futsal oggi pomeriggio al PalAngelillo: per il terzo turno di Coppa della Divisione, l’Atletico Cassano ospita il Colormax Pescara, formazione che milita in Serie A.

La partita avrà inizio alle ore 18:00 e sarà diretta dai signori Giovanni Vitolo Ferraioli di Castellammare di Stabia (1° arbitro), Michele Iannone di Nocera Inferiore (2° arbitro) e Antonio Dimundo di Molfetta (cronometrista).

La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Atletico Cassano a cura di Puglia5. L’ingresso al PalAngelillo è gratuito.

I “pellicani” giungono al terzo turno dopo le vittorie sulla Diaz Bisceglie e sull’Olympique Ostuni, entrambe ottenute in trasferta in virtù del regolamento della competizione che prevede che la squadra con un miglior ranking faccia visita a quella di categoria inferiore.

Il Colormax Pescara, invece, nei due turni precedenti ha eliminato il Free Time L’Aquila (6-3) e le Aquile Molfetta (5-2).

Gli abruzzesi non se la passano bene in Serie A: con 3 punti frutto di una sola vittoria nelle 6 partite finora giocate, occupano la penultima posizione, ma si tratta comunque di una squadra di categoria superiore che, siamo sicuri, non farà mancare il divertimento agli appassionati di futsal cassanese.

Mister Parrilla, per la partita di questo pomeriggio, recupera Perri e Angiulli. Saranno ancora da valutare le condizioni di Sviercoski che, probabilmente, non sarà della partita per concedergli di recuperare al meglio in vista del prossimo difficile turno di campionato contro il CLN CUS Molise (sabato 9 novembre al PalAngelillo).

Bisognerà stare attenti alle espulsioni, poiché da regolamento, i cartellini rossi si scontano in campionato e l’Atletico Cassano non può permettersi di arrivare alla 7ª giornata del Girone C con qualche elemento in meno.

A dare ancora più fascino alla partita è la prospettiva, nel quarto turno, di incontrare i vicecampioni d’Italia dell’Acqua&Sapone C5 nel caso battessero il CUS Ancona. In caso di vittoria dei “pellicani”, anche il prossimo match si giocherà al PalAngelillo e, anche in quel caso, sarà grande futsal.