fbpx

Atletico Cassano a caccia della prima vittoria interna contro il Sagittario Pratola. Rotondo: «dobbiamo dare la svolta»

di Vito Surico

Un solo punto nelle ultime due partite disputate è un bottino decisamente magro per l’Atletico Cassano che ha tanto da recriminare per errori commessi ma anche per la sfortuna che, specie nella trasferta di Manfredonia, ha messo il suo zampino proprio sul più bello.

Non c’è tempo, però, per piangersi addosso: gli uomini di Guarino continuano a lavorare intensamente per rimettere il campionato sui giusti binari e riprendere la corsa interrotta contro il Futsal Ruvo, alla 3ª giornata.

La giusta cattiveria si è rivista già in campo a Manfredonia, con un primo tempo giocato alla grande dall’Atletico Cassano che, però, non è riuscito a fare bottino pieno: «c’è molto rammarico per quella partita – afferma capitan Paolo Rotondo, a segno quattro volte nelle prime cinque giornate di campionato – potevamo portare a casa i 3 punti, ma siamo incappati nei soliti problemi e nei soliti errori. Sì, siamo anche stati sfortunati, ma ora è tempo di voltare pagina. Dobbiamo dare subito la svolta».

E magari farlo in casa, davanti al proprio pubblico che ancora non ha visto i biancocelesti vincere al PalAngelillo: l’occasione, ora, è ghiotta.

Paolo Rotondo (foto di Alessandro Caiati)

L’Atletico Cassano nei prossimi due turni di campionato, avrà due impegni tra le mura amiche: contro il Sagittario Pratola, domani, sabato 11 novembre alle 16:00, per la 6ª giornata del campionato di Serie B e contro il Futsal Altamura sabato prossimo, 18 novembre.

Paolo Rotondo non cerca scuse: «abbiamo due partite in casa e dobbiamo a tutti i costi fare 6 punti. Dobbiamo dare un bel segnale a questo campionato, alla società e a tutto l’ambiente Cassano. Già contro il Sagittario Pratola cercheremo di migliorare innanzitutto l’approccio: non dobbiamo andare subito in svantaggio. Ripeto, dobbiamo voltare pagina».

“Dare la svolta” è l’espressione che Rotondo usa a più riprese dopo «un inizio di campionato in cui sicuramente non siamo partiti “a mille”. Tutti magari si aspettavano un Atletico Cassano a punteggio pieno dopo cinque giornate. Ma c’è sempre tanto da lavorare. Non dimentichiamo che noi eravamo un gruppo nuovo, c’erano giocatori che si dovevano ambientare e nuovi sistemi di gioco da assimilare. Ecco, diciamo che il primo mese è andato così. Ma ora è arrivato il momento di svoltare».

la nuova tribuna allestita al PalAngelillo

L’Atletico Cassano, dunque, è pronto ad ospitare il Sagittario Pratola e, per l’occasione, cerca di rendere il PalAngelillo quanto più accogliente possibile per i numerosi tifosi biancocelesti che quest’anno stanno seguendo la squadra: grazie all’intervento dell’Amministrazione Comunale, infatti, è stata installata una nuova tribuna con posti a sedere per seguire pià comodamente le partita. L’invito e l’augurio della società è «che i sostenitori siano sempre numerosi come in questi primi mesi della stagione e che possa arrivare la prima vittoria casalinga per festeggiare tutti insieme».

La direzione della partita tra Atletico Cassano e Sagittario Pratola è affidata ai signori Gabriele Gerardi di Pescara (1° arbitro), Andrea Torriero Pompa di Lanciano (2° arbitro) e Davide Plutino (cronometrista).

Domenica mattina, poi, sarà la volta dell’Under 19 di mister Ezio Pellecchia che, nella seconda partita stagionale in casa affronta il New Taranto C5 per la 4ª giornata del Girone S del campionato nazionale.

così in campo per la 6ª giornata del campionato di Serie B 2017-2018 Girone F (fonte tuttocampo.it)
la classifica del Girone F della Serie B 2017-2018 (fonte tuttocampo.it)