fbpx

Atletico Cassano: c’è ancora da lavorare. “Pellicani” sconfitti nel primo test amichevole

di Vito Surico

l’Atletico Cassano (in giallo) nel primo test amichevole del pre-season della stagione 2019-2020

A due settimane dall’inizio della preparazione in vista della stagione 2019-2020, l’Atletico Cassano ha ospitato al PalAngelillo l’Itria Football Club per il primo test amichevole del pre-season.

Una partita che, inevitabilmente, è stata condizionata dal grande carico di lavoro sulle gambe dei “pellicani” che, in questi quindici giorni, stanno correndo e sudando agli ordini del preparatore atletico Carlo Quadrelli e di mister Pablo Parrilla per arrivare pronti e carichi ai primi impegni ufficiali in calendario a fine settembre (con la Coppa della Divisione e l’inizio del campionato).

Il risultato finale della partita giocata ieri, sabato 31 agosto, è stato 4-3 a favore degli ospiti.

Ma al di là del risultato, il match è valso più come occasione per provare i quintetti, gli schemi e l’affiatamento tra i “pellicani”: Parrilla parte, nel primo tempo, nel segno della continuità con la passata stagione schierando dal primo minuto Dibenedetto, Caio, Manzalli, Cutrignelli e Alemão Glaeser.

I biancocelesti, nonostante il carico sulle gambe, provano ad imporre subito il ritmo partita ai cistranesi e trovano il gol dell’1-0 al 10’ con Caio (che dà il “La” all’azione e la conclude con l’aiuto di Alemão Glaeser e Manzalli). Poco più di un minuto dopo l’Atletico Cassano raddoppia con un’azione costruita dai “nuovi”: assist di Tiago e gol di Fred.

L’Itria Football Club si riporta in parità sfruttando due calci da fermo: prima una punizione dai dieci metri, poi un calcio d’angolo.

Nella ripresa Parrilla cambia e scende in campo con Angiulli, Perri, Sviercoski, Manzalli e Fred. L’Atletico Cassano torna avanti con Alemão Glaeser ma, nel finale, quando le squadre provavano il portiere di movimento in fase di possesso palla, i “pellicani” vengono beffati due volte a porta vuota.

Si comincia con una sconfitta, sicuramente indolore visto il livello della partita, ma che dà buone indicazioni a mister Parrilla per il proseguo della preparazione.

Mercoledì si torna già in campo, per il Memorial Peppino Caroli: i “pellicani” affronteranno l’Olympique Ostuni (Serie B) a Martina Franca alle ore 17:30 nella partita inaugurale del quadrangolare.