fbpx

Atletico Cassano: c’è il Futsal Regalbuto per l’11ª giornata di campionato. Futsalmercato: Angiulli saluta. Ecco Tatulli

di Vito Surico

La posizione in classifica è la stessa di due settimane fa, ma le lunghezze davanti si sono accorciate di molto e l’Atletico Cassano è pronto allo sprint finale del girone di andata per chiudere il 2019 in una zona di classifica più consona al roster di mister Parrilla.

L’occasione per accorciare ulteriormente la classifica arriva proprio contro il Futsal Regalbuto, in quinta posizione con 17 punti, appena 4 in più dei “pellicani”: domani, sabato 7 dicembre, gli uomini di mister Parrilla ospiteranno la squadra siciliana al PalAngelillo, alle ore 16:00, per l’11ª giornata del Girone C di Serie A2.

La partita sarà diretta dai signori Paolo Lapenta di Moliterno (1° arbitro), Gaetano Fabio Grande di Rossano (2° arbitro) e Vincenzo Buzzacchino di Taranto (cronometrista). La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Atletico Cassano a cura di Puglia5.

Il Futsal Regalbuto occupa la quinta posizione in classifica, con 17 punti, frutto di 5 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte, due delle quali ottenute lontano dalle mure amiche (quella interna è contro la capolista Assoporto Melilli) ed è stata capace di infliggere l’unica sconfitta in campionato al Real Rogit, secondo in classifica.

I siciliani, nelle ultime due giornate hanno raccolto un solo punto, perdendo a Manfredonia e pareggiando in casa contro il Magic Crati Futsal Bisignano.

Le premesse, dunque, promettono spettacolo al PalAngelillo: «sarà una partita molto molto difficile – ammette Michel Fernando Sviercoski – contro una squadra che nelle ultime due giornate ha perso a Manfredonia e pareggiato in casa (dove non aveva mai lasciato punti)».

Michel Feranando Sviercoski (foto di Alessandro Caiati)

L’Atletico Cassano, però, ha fame di punti e non può certo permettersi di lasciarne altri per strada e Sviercoski lo sa: «dobbiamo recuperare i punti che abbiamo perso finora e tornare a vincere per forza in casa. Dobbiamo dare il massimo per provarci a tutti i costi in una partita importantissima che ci dà la possibilità di avvicinarci al Regalbuto in classifica. Poi ci aspettano altre due partite difficilissime per centrare la zona play off» che, sebbene ora sembri davvero lontanissima, resta un obiettivo dei “pellicani”.

«Abbiamo lasciato troppi punti per strada e non era quello che volevamo – continua Sviercoski – ma ora sappiamo che dipende solo da noi. Dobbiamo dare il massimo e solo così i risultati positivi arriveranno. Tutte le squadre che abbiamo affrontato si sono dimostrate ben organizzate. Noi abbiamo avuto un po’ di sfortuna, è vero, ma abbiamo anche sbagliato tanti gol durante le partite e su questo aspetto stiamo lavorando molto».

A fine girone d’andata, inoltre, ci sarà la possibilità di accedere alla Coppa Italia: «non ci pensiamo. Pensiamo solo a fare punti».

Per Sviercoski è stato un inizio di stagione travagliato: subito un infortunio, poi il rientro e i primi gol biancocelesti. «All’esordio non ero al top – conclude il numero 8 biancoceleste – poi c’è stato l’infortunio, sono rimasto fermo due settimane, sono tornato e mi sono infortunato di nuovo. Ora, però, sto trovando continuità: ho giocato tre partite consecutive senza problemi e mi sento molto meglio, anche perché il gruppo mi ha aiutato tantissimo. Ho lavorato molto con il preparatore atletico Carlo Quadrelli e in fisioterapia. Mi sento molto meglio fisicamente e anche l’intesa con i compagni migliora allenamento dopo allenamento e partita dopo partita».

SERIE A2 2019/2020 – 11ª Giornata Girone C – sabato 7 dicembre 2019, ore 16:00

Assoporto Melilli 4-6 CLN CUS Molise
ATLETICO CASSANO 4-2 Futsal Regalbuto
Barletta Calcio a 5 5-0 Futsal Bisceglie
Cataforio 0-2 Futsal Polistena
Magic Crati Futsal Bisignano 4-1 Polisportiva Sammichele
Manfredonia Calcio a 5 4-4 Real Rogit
Virtus Rutigliano 2-2 Real Cefalù

CLASSIFICA

Mauro Tatulli

L’Atletico Cassano, intanto, annuncia la prima operazione di mercato di questa finestra invernale: Michele Angiulli saluta i “pellicani” e Mauro Tatulli va a completare il reparto portieri insieme a Michele Dibenedetto e Alessandro Pellecchia.

Tatulli sarà un giocatore biancoceleste fino al termine della stagione corrente a seguito dell’accordo raggiunto con il Futsal ASKL per il trasferimento a titolo temporaneo dell’estremo difensore classe 1998.

Nonostante la sua giovane età, Tatulli vanta già un palmarès di tutto rispetto: ha vinto un campionato di Serie A2 con il Civitella, è stato protagonista del “doble” campionato-Coppa Italia di A2 con il Sandro Abate nella passata stagione e vanta tre convocazioni in Nazionale Under 17.

Tatulli, prima di arrivare a Cassano, ha indossato le maglie di Fuente Lucera (Serie A2), Prato Rinaldo (Serie A2), Lazio (Serie A), Manfredonia (Serie B) e Carrè Chiuppano (Serie A2).

«L’Atletico Cassano ormai è una realtà consolidata e lo sanno tutti e sono felicissimo di essere qui», afferma Tatulli che già guarda ai prossimi impegni biancocelesti: «c’è da risollevarsi in classifica e insieme riuscire in questo compito».

Mauro Tatulli indosserà la maglia numero 2.