di Vito Surico

È il D-Day per l’Atletico Cassano: i biancocelesti sbarcano ufficialmente, oggi, in Serie A2. L’esordio nella seconda categoria del futsal nazionale, punto più alto mai raggiunto da una società sportiva cassanese, avverrà domani pomeriggio, sabato 6 ottobre alle ore 16:00, al PalAngelillo, contro una delle società “storiche” del futsal pugliese, il Futsal Bisceglie.

La direzione di gara è affidata ai signori Gaetano Fabio Grande di Rossano Calabro (1° arbitro), Antonio Marino di Agropoli (2° arbitro) e Saverio Carone di Bari (cronometrista).

Un Atletico Cassano «concentrato e deciso» si presenta ai nastri di partenza del campionato di Serie A2, il primo della sua storia. Ne è convinto capitan Paolo Rotondo, confermato nel suo ruolo anche da mister Pablo Parrilla: «essere ancora capitano è un grande onore e ringrazio mister e società per la stima».

Rotondo, insieme ai suoi compagni, riabbraccerà il pubblico cassanese già dalla prima giornata: «l’esordio in casa, davanti al nostro pubblico, deve essere uno stimolo in più per cominciare con il piede giusto. Avremo di fronte un Bisceglie che lotterà su tutti i palloni perché quest’anno il livello è più alto rispetto alla scorsa stagione, sarà un campionato molto equilibrato, con roster di tutto rispetto e, anche chi non punta in alto, si è attrezzato a dovere per affrontare la categoria. L’Atletico Cassano, come sempre, punterà al massimo in ogni gara per cercare di arrivare il più in alto possibile. In tutte le competizioni».

il capitano Paolo Rotondo con il direttore generale Mimmo Vitulli durante i festeggiamenti per la promozione in Serie A2 (foto d’archivio scattata da Alessandro Caiati)

Non nasconde l’entusiasmo per questa nuova avventura nella seconda categoria nazionale, l’artefice della cavalcata biancoceleste, il direttore generale Mimmo Vitulli: «anche la “piazza” ha risposto molto bene, considerato il buon numero di abbonamenti che abbiamo venduto. È segno che i cassanesi hanno voglia di futsal e di Atletico Cassano».

Quest’anno, infatti, una delle grandi novità in casa biancoceleste sta proprio negli abbonamenti e nei biglietti che consentiranno l’accesso al Palazzetto dello Sport: ricordiamo che gli abbonamenti costano 25 euro e danno diritto alla visione di tutte le gare interne dell’Atletico Cassano (campionato e coppe), mentre il biglietto per la singola partita costa 3 euro.

La società, inoltre, ha deciso di riservare la tribuna centrale in cemento agli abbonati, mentre i possessori di biglietto potranno accomodarsi, fino a esaurimento posti, sulla tribuna in ferro.

L’esordio è davanti al proprio pubblico e partirà anche questa sperimentazione per i “pellicani”, ma la cosa più importante è quanto accadrà sul campo. Il Futsal Bisceglie, continua Vitulli, è una squadra «blasonata, con una storia importante nel panorama del futsal italiano. Una società da rispettare a 360° perché ha fatto delle grandissime cose negli anni scorsi. Credo che quest’anno abbiano fatto un progetto un po’ più giovane, puntellato da elementi di esperienza. Sarà una squadra da prendere con le molle: alla grandissima esperienza della società bisogna aggiungere l’entusiasmo di questa “linea verde”».

Quale sarà il cammino dei “pellicani” in campionato? «È presto per delineare le situazioni – conclude il direttore generale biancoceleste – perché credo che Sandro Abate, CMB e Futsal Cobà siano sicuramente attrezzate per le posizioni di vertice. A parte queste tre squadre, che sono un gradino sopra le altre, ci sarà da vedere la “bagarre” della media e della bassa classifica. Noi siamo nuovi di questa categoria, non serve sbilanciarsi. Conosceremo i nostri avversari partita dopo partita. Valuteremo la situazione mano a mano che si evolve».

così in campo per la 1ª giornata del campionato di Serie A2 2018-2019 Girone C (fonte tuttocampo.it)

 

Tags: , , , , , ,