di Vito Surico

5ª giornata del campionato di Sere A2: l’Atletico Cassano ospita la Virtus Rutigliano, domani, sabato 3 novembre alle ore 16:00, al PalAngelillo.

La gara sarà diretta dai signori Pasquale Marcello Falcone di Foggia (1° arbitro), Luca Petrillo di Catanzaro (2° arbitro) e Antonella Maglietta di Bari (cronometrista).

I biancocelesti continuano a “macinare” ottime prestazioni in questo avvio di campionato e, da matricola, sono a 10 punti in classifica a due sole lunghezze dalle corazzate Sandro Abate e CMB Grassano.

Un avvio di stagione macchiato solo dall’eliminazione dalla Coppa della Divisione e dalla sconfitta nella gara d’andata del primo turno di Coppa Italia ma un inizio che, forse, così non si immaginava nessuno: mister Parrilla ha subito impresso la sua mano nel roster biancoceleste, regalando al pubblico cassanese partite ad alto tasso di emozioni.

Come quella giocata sabato scorso in casa del Futsal Cobà, compagine marchigiana che in classifica ha gli stessi punti dei pellicani: un pareggio arrivato a sedici secondi dal suono della sirena, al termine di una prestazione maiuscola dell’Atletico Cassano costretto ad arrendersi dopo venti minuti di difesa del quinto uomo di movimento.

Gabriel Pina (foto di Alessandro Caiati)

Tra i protagonisti di quella partita e, più in generale, di questo avvio di campionato, c’è Gabriel Pina, fedelissimo di mister Parrilla (con lui anche a Cisternino), che non nasconde un pizzico di delusione dopo il pareggio di Porto San Giorgio: «abbiamo disputato una bella partita, purtroppo però non siamo riusciti a tenerla fino alla fine. Le squadre che affronteremo quest’anno sono tutte esperte, quindi dobbiamo prestare più attenzione anche ai più piccoli dettagli».

Con 6 gol in 6 partite, Pina è il miglior marcatore biancoceleste e si è presentato ai nastri di partenza del campionato esprimendo al massimo il suo potenziale: «è vero, sto bene e sono in un’ottima fase – afferma – ma si può sempre migliorare».

E ora, dopo due settimane in cui l’Atletico Cassano ha giocato una partita ogni tre giorni, i pellicani hanno finalmente avuto il tempo per allenarsi con più calma, affinare l’intesa tra i singoli e provare a trovare quei miglioramenti che Pina auspica perché, dice il numero 21 biancoceleste, «noi vogliamo vincere sempre. Giochiamo ogni partita come una finale. Adesso è inutile guardare la classifica. Dobbiamo stare attenti e concentrarci sulle nostre prestazioni».

Già dalla partita contro la Virtus Rutigliano che, dopo le tre sconfitte consecutive in campionato, metterà in campo fame di vittoria e voglia di riscatto. Ma Pina non si lascia intimidire: «sarà una partita difficile. Noi faremo del nostro meglio per portare a casa i 3 punti».

così in campo per la 5ª giornata del campionato di Serie A2 2018-2019 Girone C (fonte tuttocampo.it)

la classifica del Girone C di Serie A2 (fonte: tuttocampo.it)

 

Tags: , , ,