fbpx

L’Atletico Cassano scalda i motori: sabato, al PalAngelillo, l’esordio in Serie B

di Vito Surico

locandina-atletico-cassano-grassanoManca davvero poco all’esordio dell’Atletico Cassano nel campionato nazionale di Serie B: si comincia sabato prossimo, 1° ottobre, al PalAngelillo, contro i lucani del Signor Prestito CMB di Grassano.

I biancoazzurri hanno sostenuto, ieri, l’ultima amichevole di questo ricco precampionato. In un PalAngelillo finalmente agibile dopo i lavori di sistemazione, gli uomini di mister Mastrocesare hanno affrontato la Polisportiva Adelfia, squadra che milita nel campionato di Serie C2, imponendosi per 6-3. Sotto di due gol, i biancoazzurri hanno pareggiato con Satalino e Alemão Glaeser nel primo tempo, completando la rimonta nella ripresa con le doppiette di Lestingi e Lemonache.

Un Atletico Cassano sempre più “in palla” e pronto all’esordio di sabato contro un’altra matricola che nel corso del mercato estivo si è rinforzata molto ed è stata protagonista di un precampionato di tutto rispetto, tanto da figurare, a detta degli esperti, tra le favorite alla vittoria finale del Girone F, insieme all’Isernia.

Ma niente paura, l’Atletico Cassano è pronto ad affacciarsi nel futsal che conta con umiltà e determinazione, come afferma il DG Mimmo Vitulli: «riteniamo di aver fatto una buona squadra per ben figurare in Serie B. Siamo nuovi e non abbiamo obiettivi precisi, ma puntiamo ad un campionato di media classifica che ci possa dare delle belle soddisfazioni in un Girone equilibrato con molte squadre pronte a dire la loro». L’Atletico Cassano punta, dunque, ad un «campionato dignitoso – aggiunge il presidente Michele Ruggiero – grazie ad un gruppo ben costruito da DG e mister. Il nostro obiettivo è quello di fare bella figura. Ma vediamo partita dopo partita. D’altra parte, si sa, l’appetito vien mangiando…».

La testa e le gambe, per ora, sono proiettate a sabato prossimo, all’esordio contro il Comprensorio Medio Basento: «sarà sicuramente una bella partita da affrontare» per mister Angelo Mastrocesare. «Sono queste le partite che si vogliono giocare: aperte a qualsiasi risultato, con avversari che ti mettono alla prova e che, nell’eventualità di un risultato positivo, ti danno anche grossa fiducia per il proseguimento del campionato».

Come arriva l’Atletico Cassano al match di sabato? L’allenatore biancoazzurro analizza la preparazione svolta in questo mese: «abbiamo potuto lavorare molto dal punto di vista fisico dando molto spazio, nella prima parte, al lavoro del preparatore atletico pur avendo comunque fatto delle amichevoli con squadre di categoria superiore che ci sono servite per capire, dal punto di vista anche tattico, quelle che erano le cose positive, ma soprattutto quelle negative. È chiaro che facendo amichevoli con squadre di categorie superiori i difetti vengono evidenziati maggiormente rispetto a quanto si può fare contro squadre di Serie C2, contro cui è tutto molto semplice e si costruisce ben poco. Ho preferito affrontare squadre di Serie A2 [Cristian Barletta e Polisportiva Sammichele, n.d.r.] sapendo a cosa andavamo in contro, sia per la stanchezza fisica ma anche per il notevole divario dal punto di vista tecnico, quindi va bene così. È stato un lavoro necessario per permettere ai nuovi di integrarsi e anche per far sì che, attraverso l’inserimento di Alemão Glaeser, possiamo alternare il gioco rispetto a quello che era l’anno scorso, quindi per chi c’era è difficoltoso potersi adeguare ad un gioco diverso mentre i nuovi devono apprendere entrambe le cose».

Pronti all’esordio, dunque: «è il primo campionato dell’Atletico Cassano in Serie B. Non va dimenticato questo. Anche se io e i giocatori abbiamo già fatto campionati in questa categoria, farlo con una società che per la prima volta si affaccia spesso ti condiziona. Dobbiamo fare i conti anche con questo aspetto che non è da sottovalutare. Però, anche in quello, cercheremo di far sì che il gap venga annullato quanto prima».

Appuntamento al PalAngelillo, sabato 1° ottobre, alle ore 16, per la prima gara dell’Atletico Cassano sul palcoscenico del futsal nazionale.

Dirigeranno la gara i signori Francesco Agosto di Paola (1° arbitro), Fabio Cozza di Cosenza (2° arbitro) e Arrigo D’Alessandro di Policoro (cronometrista).

1-giornata-girone-f-serie-b-futsal
così in campo per la 1ª giornata del Girone F della Serie B (fonte: tuttocampo.it)