fbpx

L’Atletico Cassano solleva dall’incarico Mastrocesare e Totaro. Squadra affidata a Gabriele Vitulli e Ezio Pellecchia

di Vito Surico

Con una nota pubblicata questa mattina sulla pagina Facebook della società, l’Atletico Cassano comunica di aver sollevato dall’incarico mister Angelo Mastrocesare: «la ASD Atletico Cassano – si legge nel comunicato – rende noto, con grande dispiacere, di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il sig. Angelo Mastrocesare e il suo secondo sig. Angelo Totaro.

Purtroppo i risultati negativi succedutisi negli ultimi due mesi ci hanno costretto a prendere una decisione sofferta ma necessaria, per dare una sterzata all’ambiente.

Ai tecnici Mastrocesare e Totaro vanno i nostri più sentiti ringraziamenti per il serio e proficuo lavoro svolto e il nostro più sincero augurio di future e meritate soddisfazioni».

Fatale all’ormai ex allenatore biancoazzurro la striscia di risultati negativi che, da dicembre 2016, ha portato all’Atletico Cassano 3 soli punti in 8 partite (tre pareggi e cinque sconfitte).

Risultati che hanno inevitabilmente allontanato l’Atletico Cassano dalla zona play off, obiettivo che la società si era posta ad inizio stagione: il quarto posto è ora distante sei punti. L’Atletico Cassano ha 27 punti in classifica, mentre il Futsal Barletta, che occupa l’ultima posizione utile per accedere agli spareggi per la Serie A2, ne ha 33 e deve recuperare, in settimana, la partita contro la Chaminade. In caso di vittoria dei barlettani, i biancoazzurri si ritroverebbero a 8 lunghezze dal Signor Prestito CMB, attualmente terzo con 35 punti.

Un trend negativo, quello di questo inizio 2017, al quale si aggiunge anche l’eliminazione dalla Coppa Italia.

Mister Mastrocesare, a Cassano dalla scorsa stagione, lascia comunque un buon ricordo in casa biancoazzurra grazie al triplete (promozione in Serie B, Coppa Italia regionale e Supercoppa regionale) che ha reso la stagione 2015-2016 dell’Atletico Cassano indimenticabile.

In 59 partite totali alla guida tecnica dei biancoazzurri, Angelo Mastrocesare ha vinto 37 gare, 10 sono i pareggi e 12 le sconfitte.

Insieme a Mastrocesare, lascia l’Atletico Cassano anche il suo secondo Angelo Totaro, il cui prezioso supporto è stato di fondamentale aiuto all’allenatore biancoazzurro.

«È stata una decisione soffertissima – afferma il direttore generale dell’Atletico Cassano, Mimmo Vitulli – ma, purtroppo, dovevamo dare una sterzata, un segno alla squadra. Far capire che comunque c’è da assumersi delle responsabilità. Come tutte le volte che accade, in queste occasioni alla fine è sempre un po’ il mister che paga. La stima nei confronti di Angelo Mastrocesare e di Angelo Totaro resta immutata e resta immensa, perché comunque sono due persone in gamba, preparate e, soprattutto, due persone per bene. Certamente la colpa della situazione che si è venuta a creare e che ci vede ormai privi di vittorie da oltre due mesi, non è addebitabile solamente ai tecnici. Le percentuali vanno divise tra i tecnici, giocatori e anche noi società. Purtroppo però in questo momento l’unica operazione fattibile per poter dare un senso di cambiamento e cercare di capire se è possibile riprendere la rotta dei buoni risultati, purtroppo era questa». È un Vitulli molto dispiaciuto quello che annuncia l’esonero dei tecnici biancoazzurri: «sono veramente rammaricato perché la scelta di dover esonerare il mister fondamentalmente la sento una sconfitta personale. Me la sento addosso».

La società ha optato, dunque, per la soluzione interna, affidando la guida tecnica del roster biancoazzurro a Gabriele Vitulli, già giocatore (per lui anche una Coppa Italia vinta con i colori dell’Atletico Cassano nel 2006-2007) e allenatore della società guidata dal presidente Michele Ruggiero nella stagione 2014-2015 in Serie C1, nella quale raggiunse il 6° posto in classifica. Vitulli sarà coadiuvato da Ezio Pellecchia, allenatore dei portieri e dell’Under 21, con la quale, sempre nella stagione 2014-2015 raggiunse i play off nazionali

Ai due il compito di traghettare l’Atletico Cassano fino al termine della stagione.