fbpx

Atletico Cassano: torna il campionato. Al PalAngelillo arriva il Manfredonia Calcio a 5 per la prima di ritorno

di Vito Surico

Dopo la lunga pausa per le festività, torna finalmente il campionato di Serie A2: l’Atletico Cassano esordirà nel nuovo anno (e nel girone di ritorno) davanti al pubblico di casa domani, sabato 11 gennaio, contro il Manfredonia Calcio a 5.

Appuntamento al PalAngelillo alle ore 16:00. La direzione di gara è affidata ai signori Fabio Cozza di Cosenza (1° arbitro), Pietro Vallone di Crotone (2° arbitro) e Saverio Carone di Bari (cronometrista).

La partita sarà trasmessa in live streaming sulla pagina Facebook dell’Atletico Cassano a cura di Puglia5.

Tre settimane di sosta sono state utili all’Atletico Cassano per ricaricare le pile e, soprattutto, per rifiatare al termine di un girone d’andata faticoso per i “pellicani”, ma che si è chiuso con il quinto posto e la meritatissima qualificazione alla Coppa Italia dopo le ottime prestazioni di dicembre.

Gli uomini di mister Parrilla hanno potuto riprendere fiato ma, allo stesso tempo, hanno lavorato sodo anche durante la pausa per arrivare carichi e pronti in un girone di ritorno che i biancocelesti vogliono vivere da protagonisti.

Si comincia dal Manfredonia Calcio a 5 (senza Caio, fermato per un turno dal giudice sportivo, e Cutrignelli, che sta recuperando da un infortunio muscolare, ma con i ritrovati Manzalli e D’Ambrosio) che, all’esordio, ha costretto l’Atletico Cassano al pareggio.

Tiago de Lemos Fortuna (foto di Alessandro Caiati)

In quella partita segnò, all’esordio in biancoceleste, anche Tiago Fortuna de Lemos che è pronto a rituffarsi in campionato con la giusta concentrazione: «contro il Manfredonia Calcio a 5 ci aspetta subito una partita durissima – afferma – è innanzitutto un derby, ma c’è anche da considerare che durante la finestra di futsalmercato invernale i nostri avversari si sono rinforzati con giocatori importanti e verranno qui sicuramente per vincere. Sarà durissima ma noi giochiamo in casa e dobbiamo cercare di imporre il nostro gioco. Dobbiamo stare attenti a non andare sotto perché poi rischiamo di fare fatica a recuperare».

Sarà un inizio d’anno tutt’altro che tranquillo per i “pellicani” che, subito dopo il Manfredonia, dovranno affrontare l’Assoporto Melilli in Coppa Italia e non sarà semplice visto quanto accaduto in campionato: «è un campo difficile – ammette Tiago – e una squadra organizzata. In casa loro sarà una guerra. Anche in quella circostanza dovremo stare attenti e fare il nostro gioco per qualificarci al turno successivo».

Ma un passo alla volta. Tiago, 7 gol in campionato finora, ha bene in mente quelli che sono gli obiettivi della società e anche i suoi personali: «terminato il girone d’andata, abbiamo imparato a conoscere tutte le squadre e, soprattutto, siamo molto più consapevoli delle nostre qualità. Ora sappiamo che i primi posti in classifica sono alla nostra portata. Giochiamo delle partite importanti in casa e dobbiamo fare bene. Già contro il Manfredonia. Poi partita dopo partita. Dobbiamo ripetere le ultime prestazioni. Nel girone d’andata, al di là delle difficoltà, abbiamo fatto un grande campionato. Per quanto mi riguarda, nel girone di ritorno voglio dare ancora di più. Un giocatore non deve accontentarsi mai: io sono pronto e voglio fare sempre meglio».

SERIE A2 2019/2020 – 14ª Giornata (1ª di ritorno) Girone C – sabato 11 gennaio 2020, ore 16:00

CLN CUS Molise 19-4 Futsal Bisceglie
Cataforio 2-6 Futsal Regalbuto
Assoporto Melilli 11-2 Magic Crati Futsal Bisignano
ATLETICO CASSANO 2-2 Manfredonia Calcio a 5
Futsal Polistena 6-4 Real Cefalù
Barletta Calcio a 5 3-8 Real Rogit
Virtus Rutigliano 8-2 Polisportiva Sammichele

CLASSIFICA