di Vito Surico

Ancora una sabato senza futsal, quello scorso, per l’Atletico Cassano che, dopo la seconda pausa per la Coppa della Divisione, torna a rituffarsi in campionato per una sfida che si preannuncia “da brividi”.

Al PalAngelillo, a un mese di distanza dall’ultima partita casalinga, domani, sabato 8 dicembre alle 17:00, per l’8ª giornata del Girone C di Serie A2, arriva il Signor Prestito CMB, capolista a punteggio pieno e già affrontato dai “pellicani” in Coppa Italia con un bilancio tutt’altro positivo per gli uomini di mister Parrilla.

La direzione di gara è affidata ai signori Fabio Pagliarulo di Napoli (1° arbitro), Enrico Pagano di Torre Annunziata (2° arbitro) e Paolo De Lorenzo di Brindisi (cronometrista).

L’importanza della partita è “certificata” dalla Divisione Calcio a 5 che ne trasmetterà la diretta sui propri canali social, regalando un bel po’ di visibilità all’Atletico Cassano e a tutta Cassano delle Murge.

«Affrontiamo una grande squadra – conferma, infatti, Michele Dibenedetto – una delle favorite del girone e sono sicuro che sarà una grande partita: noi siamo consapevoli della forza dell’avversario e dobbiamo affrontare la gara con la concentrazione e la convinzione che non siamo inferiori a nessuno. Dobbiamo entrare in campo concentrati. Abbiamo dimostrato nelle due gare di Coppa di non essere inferiori ma sappiamo che non sarà facile e, soprattutto, cercheremo di non commettere gli stessi errori» che sono stati fatali e sono costati l’eliminazione ai biancocelesti nonostante in entrambe le gare, i “pellicani” siano partiti con il piede giusto e abbiano provato a tener testa a un avversario molto temibile.

Michele Dibenedetto (foto di Alessandro Caiati)

Fondamentali, possiamo dunque supporre, saranno anche in questa circostanza le parate di Dibenedetto: da tre anni a Cassano, il numero 1 biancoceleste si conferma partita dopo partita un muro tra i pali della formazione del presidente Ruggiero che ha contribuito a portare nella seconda categoria nazionale anche grazie ai suoi “miracoli” davanti alla porta.

«Abbiamo avuto un buon inizio di stagione considerando che siamo una matricola in questa categoria – commenta Dibenedetto – ma c’è il rammarico per qualche punto perso immeritatamente (penso soprattutto alla partita contro la Virtus Rutigliano, davanti ai nostri tifosi), ma se continuiamo a giocare così sicuramente ci toglieremo molte soddisfazioni come abbiamo dimostrato contro un’altra corazzata come la Sandro Abate: una vittoria che ci ha dato la convinzione di essere una grande squadra e che con l’aiuto dei nostri tifosi possiamo arrivare molto lontano. Per quanto mi riguarda, sono contento di far parte di questo roster e cerco di ripagare la fiducia che la società e il mister mi hanno dato. Sono consapevole che bisogna sempre migliorare con il lavoro e l’abnegazione, cercando di mantenere alto il rendimento».

Matteo Gargantini

Già dalla partita di domani l’Atletico Cassano, inoltre, potrà contare su Matteo Gargantini. Classe ‘96, il pivot milanese arriva a Cassano nella finestra di futsalmercato di dicembre: il giovane calcettista ha mosso i suoi primi passi nel “mondo del pallone” nelle giovanili del Milan per poi passare al futsal nelle fila del Milano C5 con cui, nella stagione 2016-2017, ha disputato la finale play off promozione e la final eight di Coppa Italia di Serie A2.

Sempre con il Milano C5, nella stagione 2017-2018, ha giocato in Serie A per poi passare, a stagione in corso, al Civitella Colormax (sempre nella massima Serie) con cui ha disputato la prima parte della stagione 2018-2019.

Gargantini è considerato uno dei giovani italiani emergenti e di maggior talento tanto da essere stato convocato dal Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di futsal, Roberto Menichelli, per gli stage con la magia Azzurra.

Sempre in questa finestra di futsalmercato, l’Atletico Cassano saluta Paolo Rotondo: determinante per la promozione in Serie A2, il pivot conversanese lascia Cassano dopo una stagione e mezzo, condita da oltre 30 gol segnati (indimenticabile la sua tripletta nella finale play off contro il Sagittario Pratola) per tornare a vestire la maglia della Virtus Rutigliano.

così in campo per l’8ª giornata del campionato di Serie A2 2018-2019 Girone C (fonte tuttocampo.it)

la classifica del Girone C di Serie A2 (fonte: tuttocampo.it)

 

Tags: , , , , , , ,