fbpx

Atletico Cassano: ultima partita dell’anno al PalAngelillo contro la capolista Real Rogit

Il 2019 per l’Atletico Cassano finisce davanti al pubblico di casa. E finisce con una partita che, dopo la sfida di martedì scorso contro l’Acqua&Sapone, promette nuovamente grandi emozioni.

Per la 13ª e ultima giornata del d’andata di Serie A2 i “pellicani” ospitano il Real Rogit, capolista del Girone C con 27 punti in classifica a una lunghezza di vantaggio sul Futsal Polistena che insegue a 26 e due sull’Assoporto Melilli, terzo con 25 punti.

La partita si gioca domani, sabato 21 dicembre alle ore 16:00, al PalAngelillo e sarà trasmessa in live streaming sulla pagina Facebook dell’Atletico Cassano a cura di Puglia5.

La direzione di gara è affidata ai signori Fabrizio Andolfo di Ercolano (1° arbitro), Pasquale Crocifoglio di Napoli (2° arbitro) e Tommaso Impedovo di Bari (cronometrista).

Dopo tre vittorie di fila nelle ultime tre giornate, gli uomini di mister Parrilla, sesti in classifica con 19 punti insieme al CLN CUS Molise, non possono permettersi passi falsi nell’ultima partita dell’anno per provare l’ultimo assalto alla qualificazione alla Coppa Italia (alla quale accedono le prime cinque dei tre Gironi che compongono la Serie A2 e la migliore sesta) ma, soprattutto, per cominciare il 2020 in una posizione più agevole per la corsa ai play off.

«Stiamo reagendo bene a un inizio di campionato difficile – commenta Juan Cruz Perri, uno dei migliori dell’Atletico Cassano nel girone d’andata – anche grazie al recupero di uomini importanti come Sviercoski e Fred» che, nelle ultime gare, insieme a chi ha fatto gli straordinari nella prima parte della stagione, si stanno dimostrando pedine fondamentali nel roster di mister Parrilla.

Juan Curz Perri (foto di Alessandro Caiati)

Ora bisogna dare continuità ai risultati e chiudere l’anno con una vittoria davanti al pubblico di casa, così da provare anche una difficile qualificazione in Coppa Italia: contro il Real Rogit, però, sarà tutt’altro che una passeggiata.

Anzi, «sarà sicuramente una partita difficile – commenta Perri – ma noi non possiamo né dobbiamo guardare ai risultati dell’avversario e alla loro posizione in classifica. Dobbiamo pensare solo a fare la nostra partita e a chiudere nel migliore dei modi questo 2019 davanti al nostro pubblico». Anche perché, come dicevamo, c’è da tentare la qualificazione alla Coppa Italia che potrebbe arrivare anche grazie a una serie di risultati favorevoli ai “pellicani” dalle altre partite della 13ª giornata. Perri ci crede: «la matematica dice che possiamo ancora farcela. Noi faremo di tutto per centrare anche questa qualificazione».

E chissà, magari anche grazie ai gol dell’argentino che, quest’anno, è andato in rete già 7 volte e sta dimostrando di meritare la fiducia accordatagli dalla società: «come ho detto a inizio anno ai dirigenti – conclude il numero 11 dell’Atletico Cassano – per me quest’anno è una rivincita. L’anno scorso sono stato condizionato da una serie di infortuni e squalifiche che non mi hanno consentito di rendere come avrei voluto ma quest’anno è una rivincita. Per fortuna sta andando bene».

SERIE A2 2019/2020 – 13ª Giornata Girone C – sabato 21 dicembre 2019, ore 16:00

Assoporto Melilli 2-1 Futsal Polistena
ATLETICO CASSANO 5-4 Real Rogit
Barletta Calcio a 5 9-0 Polisportiva Sammichele
Cataforio 24-0 Futsal Bisceglie
CLN CUS Molise 4-3 Real Cefalù
Magic Crati Futsal Bisignano 1-3 Manfredonia Calcio a 5
Virtus Rutigliano 7-6 Futsal Regalbuto

CLASSIFICA