fbpx

Atletico Cassano: via ai play off. I “pellicani” ospitano la Tombesi Ortona per la semifinale d’andata

di Vito Surico

L’Atletico Cassano si prepara ad un nuovo appuntamento con la storia: cominciano domani, sabato 4 maggio, i play off per la promozione in Serie A.

I “pellicani”, al primo anno in Serie A2, hanno ottenuto l’accesso agli spareggi promozione grazie al quarto posto in classifica nel Girone C, quello che, forse, è stato il più difficile dell’intera categoria, grazie a 13 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte.

Un cammino che, afferma capitan Cutrignelli, «non è stato facile» ma che ha portato gli uomini di mister Parrilla a raggiungere questo storico traguardo: «potevamo benissimo raggiungerlo molto prima – continua Cutrignelli – perché la nostra è stata un’ottima stagione, considerato che eravamo una neopromossa. Siamo arrivati a giocandocela con tutti senza problemi. E voglio fare davvero i complimenti alla società che ci ha permesso di lavorare sempre al massimo e soprattutto ai miei compagni, al preparatore e al mister che hanno sempre lavorato con professionalità».

Al suo primo vero anno in Serie A2, Cutrignelli è andato in gol 12 volte in campionato e non esita a definirsi «super soddisfatto: innanzitutto perché sono diventato il capitano di questa fantastica società, poi perché la mia crescita è stata esponenziale (e voglio continuare a crescere senza pormi limiti) e, infine, non posso dimenticare la convocazione con la Nazionale. Forse la cosa più bella dell’anno. Ma ora c’è un altro obiettivo: vincere i play off e andare in Serie A!».

Nicola Cutrignelli (foto di Alessandro Caiati)

Lo scoglio da superare si chiama Tombesi Ortona, squadra già affrontata in Serie B nella passata stagione in un testa a testa per la promozione in Serie A2. Ora le strade delle due formazioni si incrociano di nuovo per un obiettivo, se possibile, ancora più ambizioso: «la Tombesi – dice Cutrignelli – è una squadra che conosciamo benissimo e con cui abbiamo lottato per molti mesi l’anno scorso per raggiungere lo stesso traguardo. Alla fine loro sono stati più bravi di noi e sono arrivati primi… ma adesso troveranno un Atletico Cassano completamente diverso (anche loro sono cambiati molto, d’altronde, e sappiamo cosa aspettarci) pronto a cercare una storica promozione in Serie A. Saranno due partite molto belle sul piano del gioco e sicuramente molto “maschie” perché la posta in palio è altissima e la porterà a casa solo chi avrà più voglia di soffrire e sacrificarsi per il proprio compagno. Conosco la mia squadra e so che è un traguardo che possiamo raggiungere: solo il campo ci dirà dove possiamo arrivare, ma noi ce la metteremo tutta per raggiungere questo traguardo. Avremo bisogno più che mai del supporto dei nostri tifosi, che sono unici», conclude Nicola Cutrignelli.

La partita d’andata delle semifinali play off si giocherà domani al PalAngelillo con fischio d’inizio alle ore 16:00.

La direzione di gara è stata affidata ai signori Enrico Pagano di Torre Annunziata (primo arbitro), Fabiano Maragno di Bologna (secondo arbitro) e Lorenzo Agostinelli di Bari (cronometrista).

I biglietti per assistere alla partita, che sarà trasmessa in live streaming da Puglia5 sulla pagina Facebook dell’Atletico Cassano, sono in vendita già da ieri presso il punto SNAI in viale Unità d’Italia al costo di 3 euro. I cassanesi stanno già dimostrando grande entusiasmo per i propri beniamini e domani, al PalAngelillo, si prevede il tutto esaurito per spingere Cutrignelli e compagni verso un nuovo appuntamento con la storia.

così in campo per le semifinali d’andata della Serie A2 2018-2019 (fonte: divisionecalcioa5.it)