Scadenza presentazione progetti 10 dicembre.

AL VIA LA PRIMA FASE: SELEZIONE DEI PROGETTI

La quinta edizione della BIAT – Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia si terrà a Bari dal 11 al 12 aprile 2019.

Si tratta di un’iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Export Sud 2, di cui l’ICE-Agenzia è l’ente attuatore, a sostegno delle Regioni c.d. meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) e di quelle c.d. in transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna) in collaborazione con le stesse Regioni, in particolare con il contributo della Regione Puglia.

PERCHÉ PARTECIPARE

Attraverso questo evento internazionale verrà promossa la commercializzazione e/o il trasferimento di prodotti e servizi innovativi o ad alta tecnologia e di beni immateriali (brevetti in particolare), promuovendo il matchmaking tra offerta e domanda commerciale e tecnologica tra start-up, PMI, reti di impresa, università, parchi tecnologici e controparti straniere.

Modalità di adesione

La partecipazione alla BIAT è a titolo gratuito.

Per motivi organizzativi, l’iscrizione è obbligatoria e va effettuata on-line, in lingua inglese, al seguente collegamento: http://biat.ice.it/registrazione.

Contestualmente alla compilazione del form di iscrizione è necessario allegare il regolamento e la dichiarazione di possesso dei requisiti di ammissibilità, debitamente firmati e con timbro aziendale, nonché il logo aziendale in formato vettoriale (formati consentiti: ai, pdf, eps, tiff).

La data di scadenza è fissata al giorno 10.12.2018 entro le h 12:00.

Per qualsiasi ulteriore informazione clicca qui: www.internazionalizzazione.regione.puglia.it.

Fonte: Sezione internazionalizzazione – Sistema Puglia, Internazionalizzazione, Piano Export Sud, Politiche per lo Sviluppo, Sezione Internazionalizzazione – Redazione Sistema Puglia