fbpx

Big match al PalAngelillo: l’Atletico Cassano ospita il Futsal Polistena

di Vito Surico

A sei giornate dal termine del campionato, la montagna da scalare per raggiungere i play off sembra davvero altissima. Con 18 punti ancora a disposizione, però, l’Atletico Cassano ha il dovere di crederci e provarci fino all’ultimo minuto di questo sfortunato campionato. E sperare che, magari, qualcuno, lì davanti, faccia un passo falso.

I “pellicani” devono metterci del loro e ripartire dalle ottime prestazioni e dagli ottimi risultati delle ultime due partite contro Cataforio e CLN CUS Molise senza mollare più un solo centimetro di qui alla fine della stagione.

«Dopo la sconfitta contro la Virtus Rutigliano – ammette Michele Dibenedetto, portierone biancoceleste al quarto anno con l’Atletico Cassano – abbiamo capito tutti che bisognava invertire la rotta e infatti, dopo quella partita, sono arrivate due vittorie consecutive in due partite in cui abbiamo giocato un ottimo futsal».

Servirà un’ottima prestazione anche contro il Futsal Polistena, una delle sorprese del Girone C di Serie A2, che arriva domani al PalAngelillo per la 21ª giornata (8ª di ritorno) di campionato.

La gara, che sarà diretta dai signori Daniele Intoppa di Roma 2, Alessandro Pompeo Ghiretti di Ciampino, Luca Michele De Candia di Molfetta (cronometrista), sarà trasmessa in live streaming sulla pagina Facebook dell’Atletico Cassano a cura di Puglia5.

All’andata, il Futsal Polistena punì l’Atletico Cassano con un sonoro 6-1, frutto anche di una prestazione non all’altezza dei “pellicani”. I calabresi, però, si sono sinora resi protagonisti di un ottimo campionato: occupano la quarta posizione in classifica con 41 punti, 6 in più dei “pellicani”, frutto di 13 vittorie e 2 pareggi (entrambi in trasferta) e 5 sconfitte (4 delle quali lontano dalle mura amiche) nelle 20 partite di campionato finora disputate.

Michele Dibenedetto, alla sua quarta stagione a difesa dei pali dell’Atletico Cassano (foto di Alessandro Caiati)

Senza il miglior marcatore stagionale Alemão Glaeser (fermato per un turno dal giudice sportivo), l’Atletico Cassano dovrà dunque mettercela tutta al PalAngelillo: «ci aspetta una partita molto importante anche perché giochiamo con una nostra diretta concorrente per i play off», continua Dibenedetto, convinto che «sarà una partita combattuta e maschia che abbiamo l’obbligo di vincere se vogliamo restare aggrappati alla zona play off» che, a inizio stagione, era l’obiettivo dichiarato degli uomini di mister Parrilla. Poi, però, le cose non sono andate esattamente come ci si aspettava per via di diverse situazioni sfavorevoli all’Atletico Cassano: «abbiamo effettivamente avuto una stagione un po’ travagliata – ammette il numero 1 biancoceleste – con parecchi infortuni che non ci hanno mai permesso di vedere il vero valore di questa squadra. Credo, però, che la stagione sia ancora lunga, mancano ancora parecchie partite in cui dobbiamo lottare per raggiungere il nostro obiettivo».

Non è stata una stagione semplice neanche per Michele Dibenedetto, fermato da un infortunio all’inizio del campionato ma che, poi, con la tenacia che lo caratterizza è tornato un punto fermo tra i pali dell’Atletico Cassano, come accade ormai da quattro anni: «indossare questa maglia per il quarto anno consecutivo – ammette – è per me un onore. Spero di togliermi parecchie soddisfazioni con questa squadra».

SERIE A2 2019/2020 – 21ª Giornata (8ª di ritorno) Girone C – sabato 29 febbraio 2020, ore 16:00

Manfredonia Calcio a 5 28-1 Futsal Bisceglie
Virtus Rutigliano 7-6 Cataforio
Barletta Calcio a 5 3-6 CLN CUS Molise
ATLETICO CASSANO 3-2 Futsal Polistena
Real Rogit 7-1 Futsal Regalbuto
Magic Crati Futsal Bisignano 6-4 Real Cefalù
Assoporto Melilli 8-3 Polisportiva Sammichele

CLASSIFICA