fbpx

Bonus alimentare: prorogati i termini. Domande entro l’8 aprile

(foto Google)

Con determinazione dirigenziale n. 128 del 3 aprile 2020, il Comune di Cassano delle Murge allunga i tempi per fare domanda di accesso al bonus alimentare.

L’Avviso Pubblico, diffuso dal Comune il 1° aprile scorso, fissava la scadenza a lunedì 6 aprile. Con la determinazione di ieri, i termini per fare richiesta del bonus alimentare sono rinviati a mercoledì 8 aprile 2020, entro le ore 12:30.

Il Comune ha deciso di spostare la data di scadenza dei termini poiché ha ravvisato «l’opportunità di ampliare la possibilità di presentazione delle istanze da parte di cittadini interessati ed in possesso dei requisiti richiesti dalle norme vigenti in materia».

Restano invariate le modalità di presentazione della manifestazione di stato di bisogno per l’erogazione di bonus alimentari che deve essere resa sotto forma di autodichiarazione comprovante la condizione di attuale indigenza (compilando il modulo pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Cassano delle Murge) e inviata via mail all’indirizzo servizisociali@comune.cassanodellemurge.ba.it o consegnata al protocollo del Comune di Cassano delle Murge ogni giorno lavorativo dalle 9:00 alle 12:30.

Possono presentare istanza di ammissione all’erogazione di buoni spesa i nuclei familiari, anche monoparentali, in gravi difficoltà economiche, senza alcun reddito disponibile e alcuna forma di sostentamento reperibile attraverso accumuli bancari o postali.

Il bonus alimentare è volto ad integrare il reddito familiare per quanto attiene alla gestione della spesa di generi alimentari o di prima necessità.

I soggetti ammessi riceveranno un contributo mensile in bonus alimentari pari all’importo di 100,00 euro per ogni componente familiare residente.