fbpx

Buoni spesa: come e dove spenderli

(foto Google)

Si stanno svolgendo regolarmente, presso la Sala Consiliare di piazza Rossani, le operazioni di consegna dei buoni spesa per l’acquisto di beni di prima necessità in favore di nuclei familiari e persone in condizioni di disagio economico a causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria in atto.

I buoni potranno essere anche nella mattinata di domani. Il Comune ha predisposto dei numeri per il ritiro e vi sono dei sorveglianti per far sì che vengano rispettate le distanze e non si creino disordini.

Sono circa 285 i cassanesi che ne hanno fatto richiesta e tutti riceveranno il “bonus alimentare”: contributo una tantum del Governo per il quale il Comune di Cassano delle Murge ha ricevuto poco più di 120.000,00 euro.

Il buono spesa potrà essere utilizzato esclusivamente per l’acquisto di generi di prima necessità quali prodotti alimentari, prodotti per l’igiene personale e prodotti per l’igiene e la pulizia degli ambienti domestici. In nessun caso sarà consentito l’acquisto di bevande alcoliche e superalcoliche.

I buoni non sono frazionabili: bisognerà spenderli in un’unica soluzione (ogni buono ha il valore di 50,00 €, per un massimo di 100,00 € a persona e di 500,00 € a famiglia). L’eventuale differenza dovrà essere aggiunta in contanti per la somma eccedente.

Il buono può essere speso personalmente dal titolare dell’istanza e non da altri componenti del nucleo familiare consegnando, insieme allo stesso, copia del documento d’identità all’esercente. Non può essere ceduto a terzi né rivenduto, pena denuncia.

Diciotto, infine, gli esercizi commerciali di Cassano che hanno accettano i buoni spesa che possono essere spesi esclusivamente presso i supermercati DOK (in via Convento 75 e in via Laudati 8), MD (viale Unità d’Italia 42), PAM (via Ugo La Malfa, 13), COOP (viale Unità d’Italia 61), la macelleria Rizzi Giovanni (via Enrico Toti 33/C), la pescheria L’Amo (via Dogana 30), Sig. Bean Legumeria (via Vittorio Emanuele III, 14), il Caseificio Grimaldi (via Giotto 15), l’Azienda Agricola di Elisa Imperiale (via Enrico Toti 5/A), Frutta e Verdura di Talento Ludovico (via Vittorio Veneto 21), Farmacia Madonna degli Angeli (via Capitan Lanzolla 26/A), Farmacia Giorgio (via Vittorio Emanuele III 60), Farmacia Palazzo (viale Unità d’Italia 8), La Sanitaria (piazza Garibaldi 7), L’Emporio (via Giotto), Grill&Barbecue (viale della Repubblica 17) e l’Azienda Agricola “Agroali” (via Pascoli 44).