fbpx

Casa Bianca Hospital resta a Cassano anche nel 2016

casa-bianca-hospitalProrogata per altri dodici mesi la concessione dell’immobile di via Vittorio Emanuele alla struttura sanitaria.

Sarà sicuramente a Cassano almeno per un altro anno, poi tutto dipenderà dalle evoluzioni del sistema sanitario pugliese. A voler vedere il bicchiere mezzo pieno, per le asfittiche casse comunali è garantito l’introito dell’affitto anche per il 2016. A voler vedere il bicchiere mezzo vuoto, c’è da cominciare a preoccuparsi per quel che sarà il 2017, giacché verrà a mancare quell’introito.

In un incontro tenutosi in Comune nei giorni scorsi, cui hanno preso parte il sindaco Lionetti e gli assessori Pignatale e Battista da una parte, e i dirigenti di Casa Bianca Hospital dall’altra, il Comune è stata concordata la proroga per altri dodici mesi della concessione alla clinica privata dell’immobile di via Vittorio Emanuele, edificio che appartiene al Comune e che è affidato da tempo a Casa Bianca Hospital.

Cosa succederà al termine della proroga? Al momento non vi sono certezze: si sussurra di un accorpamento con altra struttura dello stesso gruppo (“GVM Care & Research”) che ha sede a Conversano… Ma si vocifera anche di un ipotetico potenziamento con attivazione di nuovi servizi destinati ai pazienti, un presidio sanitario tutto nuovo al servizio del territorio, insomma.

Un futuro tutto da scrivere, quello di Casa Bianca Hospital, di cui possiamo solo essere spettatori interessati, e che ci auguriamo evolva positivamente per la collettività cassanese. Per il momento le casse comunali s’accontentano di non aver perso l’affitto, per il futuro si vedrà.