fbpx

Cassanesi per l’ambiente e il consumo consapevole: al GiardiLeo “La piazza del baratto” e un orto condiviso

Lunedì 29 luglio, presso il GiardiLeo in piazza Garibaldi, si terrà l’evento conclusivo de “La piazza del baratto”, manifestazione organizzata dal Clan Fuoco del Gruppo Scout AGESCI Cassano 1 con Legambiente Cassano delle Murge, il Leo Club e il gruppo di cittadini Le Primule Rosse.

“La piazza del baratto”, spiegano gli organizzatori, è «un evento dedicato alle buone pratiche di un consumo consapevole», ma anche «un posto speciale dove poter scambiare libri, giocattoli e accessori (occhiali collane, borse, etc.) in nome del riciclo per abbattere il consumismo sfrenato che contraddistingue quest’epoca».

Da lunedì 15 luglio, per due settimane, gli organizzatori stanno raccogliendo oggetti proprio presso il GiardiLeo, dalle ore 18:00 alle ore 20:00. Ad ogni oggetto viene attribuito un punteggio sotto forma di ‘penny’ su una scala da 1 a 10.

Dopo aver effettuato la raccolta, dunque, lunedì 29 luglio, a partire dalle ore 19:00, ci sarà un momento di condivisione in fatto di riciclo, ecosostenibilità e decoro urbano con le associazioni che operano sul territorio. “La piazza del baratto” sarà anche occasione per consegnare i gettoni precedentemente attribuiti a ciò che è stato donato e per dare inizio al baratto.

«Inoltre – concludono gli organizzatori – per non farci mancare niente, nella stessa giornata si terrà l’inaugurazione dell’orto-condiviso realizzato nel Giardileo; un nuovo modo di prendersi cura ed usufruire di piante e spezie appartenenti alla comunità».