fbpx

Cassano, Orchidea delle Murge: domenica escursione naturalistica tra le meraviglie della flora murgiana

(foto Trekking Cassano)

Domenica scorsa, il gruppo Trekking Cassano, in collaborazione con lo IAT, ha tenuto un’escursione nella quale i partecipanti hanno potuto ammirare le orchidee della murgia cassanese: «a conclusione della splendida passeggiata di domenica, tornati presso l’Info Point pronto ad accoglierci con una appetitosa degustazione di prodotti tipici – scrive il coordinatore del gruppo, Nicola Diomede – ho chiesto un parere sul titolo dato all’evento, “Cassano, Orchidea delle Murge” e se si riteneva, alla luce dell’esperienza fatta, che fosse meritato o meno. Non nutrivo alcun dubbio sulla unanimità del responso e quindi il brindisi finale non poteva che essere rivolto a questo incantevole territorio».

Quasi tutti i partecipanti all’escursione di domenica scorsa, nota Diomede, «provenivano dai paesi della provincia, a dimostrazione che abbiamo “qualcosa” di pregevole da offrire e visitare e, in attesa che di queste potenzialità turistiche si convincano anche i cassanesi (sembrano piuttosto scettici al riguardo), prepariamoci ad un’altra escursione naturalistica tra le nostre generose fioriture di orchidee spontanee, le quali si presentano spesso timide, di piccole dimensioni e quasi invisibili tra l’erba ma, anche piuttosto evidenti come abbiamo osservato domenica, ammirando un prato cosparso di “Orchis italica”.

La mia mente – continua Diomede – ritorna ad un evento culturale di una decina di anni fa presso la Biblioteca Civica, in cui una simpatica biologa inglese trapiantata a Cassano, la dott.ssa Jennifer, appassionata studiosa delle nostre splendide Murge, disquisiva sul tema “Orchidee e Farfalle murgiane” mostrando delle meravigliose foto particolareggiate di questi fiori e spiegando che questa particolare flora legata allo specifico habitat locale attirava ricercatori da tutto il mondo, rappresentando una nostra preziosa peculiarità, da poter gestire per attirare il turismo naturalistico.

Poi, qualche anno fa, in una passeggiata nella immediata periferia di Cassano con l’amico Vincenzo (cura il profilo facebook “Orchidee di Puglia”, con tante foto di orchidee spontanee ben documentate), vidi il suo entusiasmo e lo stupore nel rilevare ad ogni passo esemplari di specie diversa e tanti ibridi documentati con scrupolo fino a saturare in poco tempo la memoria della fotocamera digitale, ripensai a questo scrigno di gemme naturalistiche a nostra disposizione ed alla necessità di valorizzarle».

Quest’anno la fioritura di molte specie è in anticipo ed ha già raggiunto l’apice, pertanto torna utile riproporre un’altra passeggiata tematica per osservarle prima che siano fagocitate dall’erba alta: per domenica, quindi, Diomede ha studiato un tracciato di circa 7 km, a sud-est di Cassano, tra l’AQP e le masserie San Francesco e Grippoli, per consentire di ammirare ciò che possiamo trovare spesso a pochi metri dal paese, a disposizione anche dei più pigri.

Il tracciato prevede tratti di murgia accidentati con sassi, erba e rovi, quindi sono indispensabili scarpe da trekking, pantaloni lunghi, cappellino ed acqua da portare al seguito, insieme naturalmente alla indispensabile fotocamera.

L’appuntamento è, come al solito, per le 8:00, presso il Liceo Scientifico a Cassano per il trasferimento nell’area di sosta delle auto e la partenza a piedi.

Il termine escursione è previsto per le ore 13:00.

il percorso “Sara.132/b” dell’escursione di domenica 5 maggio (foto Trekking Cassano)