di Anita Malagrinò Mustica

(foto di Asia Festa)

Giovedì 7 giugno 2018, la cittadina di Cassano delle Murge si è colorata dell’entusiasmo di centinaia di ragazzi, giunti da tutta la provincia per gremire la piccola piazza del centro storico del paese. Arte, musica, recitazione e pittura: una giornata diversa, interamente volta alla valorizzazione dei nostri giovani talenti, capaci di risplendere, con le loro passioni e i loro sogni, in un’ assolata giornata di giugno.

Ospite d’onore della “giornata dell’arte”, grazie alla mediazione di “Progetto in Comune” e “Leo Club Cassano”, uno degli street artist più noti: “Solo”.

Il talentuoso street artist romano, che ha costruito la sua fama internazionale attraverso il linguaggio dei fumetti e dei Supereroi e ha lasciato le sue opere più note nelle gallerie di Parigi, Praga, Berlino, Miami e Londra o sui muri di Prima Valle a Roma, nelle zone disagiate di Rio de Janeiro e Los Angeles, ha abbellito gli edifici di Piazza Merloni, facendosi portavoce di una nuova forma di rigenerazione urbana.

Questa “giornata dell’arte” cassanese, dal sapore internazionale, ha dato modo ai ragazzi del Liceo di esporre foto ed elaborati multimediali realizzati nell’ambito del Progetto Erasmus+ KA2 “Getting Science Closer to Students“. Infatti, la cittadinanza, assieme ai numerosi ospiti, ha potuto partecipare alla fiera relativa alle attività svolte per tutto il progetto ed in occasione delle mobilità tra le scuole partner (Ungheria, Svezia, Lituania, Grecia e Italia). L’obiettivo principale del progetto è stato quello di migliorare le competenze scientifiche e matematiche degli studenti, veicolate in