Pubblicato da Apulia Film Commission, nell’ambito del progetto di cooperazione Grecia-Italia Ciak, l’avviso pubblico per selezionare 10 operatori economici e giovani registi per realizzare 10 cortometraggi che raccontino storie, personaggi e luoghi in grado di esprimere autenticamente le molteplici relazioni tra la Puglia e la Grecia.

Il bando seleziona 10 operatori economici in collaborazione con registi under 35 nati o residenti in Puglia o in una delle seguenti regioni greche: Regione dell’Epiro, Regione della Grecia Occidentale e Regione delle Isole Ionie.

Le riprese dei cortometraggi si dovranno svolgere nel territorio pugliese e/o nel territorio di una o più regioni greche coinvolte (Epiro, Grecia Occidentale e Isole Ioniche).

La scadenza del bando è fissata per il 18 febbraio 2019.

Tutti gli interessati possono scaricare l’avviso (disponibile nella lingua Italiana, Inglese e Greco) e presentare la propria domanda attraverso la piattaforma telematica disponibile a questo link: http://avarts.ionio.gr/memory-greece-italy/.

Il progetto CIAK, Common Initiatives to AcKnowledge and valorize tourism potential of the programme area through cinema, finanziato dal Programma di Cooperazione Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020, mira a promuovere il patrimonio naturale e culturale delle regioni coinvolte attraverso iniziative legate al settore audiovisivo come cortometraggi, workshop sulla sceneggiatura e film festival.

La Fondazione Apulia Film Commission è partner capofila di questo progetto, che vede coinvolti, sul lato greco, quattro partner: Regione dell’Epiro, Regione delle Isole Ioniche, Regione della Grecia Occidentale e Università dello Ionio. Partner associato è il Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia.

Fonte: Europuglia