Il Forum “Città e Regioni per la Cooperazione allo Sviluppo”, in passato denominato “Assise della cooperazione decentrata”, è un evento a cadenza biennale e la prossima edizione si svolgerà a Bruxelles il 4 e il 5 febbraio 2019. È organizzato congiuntamente dalla Commissione Europea e dal Comitato delle Regioni.

L’obiettivo principale del forum è quello di avviare un dialogo costruttivo sulla base di una governance multilivello, che comprenda autorità locali e regionali, governi nazionali ed istituzioni dell’Unione europea. L’edizione del 2019 si focalizzerà su uno degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU, il numero 11, che è anche il più rilevante per i livelli locale e regionale: “rendere le città e gli insediamenti umani più inclusivi, sicuri, resilienti e sostenibili”.

Due gli obiettivi specifici: stimolare la costruzione di partenariati a livello locale e regionale nel settore dello sviluppo urbano sostenibile, nelle sue diverse componenti; promuovere lo scambio di buone pratiche, esperienze e conoscenze.

Di seguito si indicano alcuni degli argomenti che saranno trattati durante il Forum:

Governance Urbana (“Partnership”), includendo governance multilivello e multi-attore:

  • Pianificazione Urbana Integrata;
  • Management delle Finanze Pubbliche;
  • Management del Territorio.

Dimensione sociale dello Sviluppo Urbano (“Persone”) attraverso città e regioni sicure ed inclusive (“Pace”):

  • Povertà Urbana;
  • Esclusione sociale e disparità;
  • Malnutrizione;
  • Migrazione e spostamenti forzati.

Città e Regioni “verdi” e resilienti (“Pianeta”):

  • Mobilità Urbana;
  • Energia efficiente;
  • Acqua e Gestione rifiuti.

Città e Regioni innovative e di successo (“Prosperità”):

  • Potenziare lo sviluppo dell’economia e la creazione di posti di lavoro a livello locale e regionale.

Fonte: Europuglia