fbpx

Cnv Motoasi 2019 e Svalvolati on the pit: a Battipaglia l’ultima tappa del campionato

di Gianni Spina

(foto Gianni Spina)

Ultima tappa per la Selettiva Sud del CNV MotoAsi 2019.

Oggi si corre a Battipaglia, in provincia di Salerno, l’ultimo Gran Premio dell’anno, tappa che spalanca le porte delle finali di Adria, in provincia di Rovigo, e che si terranno ad ottobre.

Sulla pista campana del “Circuito del Sele” – un tracciato molto tecnico, veloce e divertente – si corre infatti per conquistare il titolo di vincitore della Selettiva Sud, ma soprattutto per conquistare la posizione di classifica utile per andare alla finale nazionale, dove si sfideranno i migliori piloti delle Selettive di tutta Italia.

La tappa di Battipaglia giunge dopo quattro agguerritissimi Gran Premi – Casaluce, Torricella, Mottola e Cassano – organizzati dagli Svalvolati on the pit. Uno sforzo organizzativo imponente, assolto dalla squadra sportiva cassanese con tanta passione e con risultati eccellenti.

Ma non è ancora tempo di bilanci. Oggi c’è lo sprint finale.

Nelle classifiche le posizioni di vertice non sono affatto cristallizzate: il primo posto del podio della Selettiva Sud nelle varie categorie Ohvale, Pit Bike e SuperMotard è ancora assolutamente in bilico.

Serviranno prestazioni super, ma anche un pizzico di fortuna: occhio a motore, gomme e cadute (non sono ammesse distrazioni). Gli imprevisti sono dietro l’angolo e in queste gare – come nei campionati professionistici – le incertezze sono sempre tante. Serve la velocità, ma anche la testa.

Di certo, in ogni singolo giro di pista, ci sarà la voglia matta, mattissima di vincere, di mettersi sul giubbotto la toppa del “numero 1”: in queste ore di vigilia l’adrenalina infuoca più del sole di questa estate, già di per sé bollente; alla fine, è lo sport, ne rimarrà solo uno.