fbpx

Colori, musica e danze: sfila il Carnevale per le strade di Cassano

di Annarita Mastroserio

la sfilata lungo via Convento (foto di Annarita Mastroserio)
la sfilata lungo via Convento (foto di Annarita Mastroserio)

Sono ufficialmente iniziati i festeggiamenti dell’evento più colorato e divertente dell’anno con la nona edizione del “Carnevale à la Poveredde”. Ieri, domenica 2 marzo, i carri allegorici realizzati dai gruppi partecipanti si sono riuniti, come di consueto, nel piazzale della scuola elementare di via Convento per poi sfilare e portare allegria nelle principali strade del paese.

Quest’anno il carnevale è stato decisamente più partecipato, molti i bambini e i ragazzi mascherati che hanno ballato e saltato lungo tutto il percorso coinvolgendo anche gli adulti.

Ancora una volta il merito va agli organizzatori: il gruppo “C.aP. onlus – Tradizioni Folkloristiche e…” con il supporto della Fratres “Santa Maria Assunta”, dell’associazione “Amici di Tutti”, della Pro Loco “La Murgianella”, di “RadioFutura NewGeneration” (presente con i dj Danny Romano e Frankie One e con il vocalist Raffy Mc), del “Comitato Genitori Perotti-Ruffo” e della “Pubblica Assistenza” di Cassano delle Murge.

In testa al corteo, come da tradizione, “Ciappi”, il carro con il pupazzo-simbolo del C.aP. che ha guidato, lungo via Convento, piazza Garibaldi e piazza Rossani, tutta la sfilata.

Satira politica, ecologia ed educazione stradale, questi i temi rappresentati dai gruppi mascherati e dai carri allegorici, a cui teniamo sottolineare la partecipazione anche dei più piccini che hanno intonato filastrocche sull’alfabeto.

La sfilata di Cassano non è stata la prima per i ragazzi del “Carnevale à la Poveredde” che si sono già esibiti a Valenzano, sabato 1° marzo, nonostante il cattivo tempo, (proprio a causa della pioggia, infatti, i carri hanno ritardato la loro partenza ed è stato necessario asciugare le casse dell’amplificazione prima di poter iniziare la sfilata cassanese).

Come da programma la festa è proseguita con il “Galà di Carnevale” presso l’Oratorio di Santa Maria Assunta dove sono state anche premiate le mascherine più belle: una piccola coccinella di poco meno di due anni ed un “rampante” Capitan America.

Il prossimo appuntamento è previsto per domani, martedì 4 marzo, con il ritrovo presso la piazzetta di Padre Pio alle ore 15.00 e la partenza della sfilata intorno alle 15.30 per poi concludere la festa in piazza Rossani.