fbpx

Convegno in BCC: ristrutturazioni e risparmio energetico per rilanciare l’economia locale

convegno-edilizia-bccSi è tenuto il 20 marzo scorso presso la sala “Gentile” della Banca di Credito il Cooperativo di Cassano e Tolve il convegno dal tema “Le agevolazioni nel settore edilizio e risparmio energetico”.

Durante il convegno i relatori della Banca hanno evidenziato l’importanza di sostenere le ristrutturazioni e gli interventi sul risparmio energetico quale volano per rilanciare l’economia locale.

Dopo i saluti iniziali è toccato al dott. Quirico Arganese, noto commercialista e consigliere di amministrazione della Banca, spiegare le agevolazioni fiscali per i contribuenti che intendono avviare dei lavori di ristrutturazione. «Una opportunità che non bisogna farsi sfuggire in quanto l’ultima legge di stabilità ha aumentato sia la soglia dell’importo dei lavori detraibili che i bonus fiscali rendendo lo sconto fiscale decisamente interessante» ha detto il commercialista Arganese evidenziando nel suo intervento che le detrazioni fiscali sono pari al 50% delle spese sostenute per le ristrutturazioni, con una soglia di € 96.000, e che arrivano fino al 65% per gli interventi sul risparmio energetico. Le detrazioni toccano ai proprietari e agli inquilini e perfino per l’acquisto di box e immobili ristrutturati. Il dott. Arganese, in qualità di consigliere del Cda, ha anche evidenziato che la Banca di Credito Cooperativo ha inteso fare la propria parte proponendo un prodotto ad hoc denominato Casa Più pensato in funzione dell’agevolazione, che mette a disposizione la liquidità necessaria per gli interventi, con meccanismi di rimborso tarati sui tempi di fruizione dello sconto fiscale.

In seguito è toccato all’ing. Lorenzo Campanale, anch’egli consigliere del Cda della banca, che ha chiarito quali sono gli interventi edilizi oggetto della agevolazione ed ha evidenziato le ultime novità sui materiali da impiegare nelle ristrutturazioni.

L’ing. Domenico Ruggiero, invece, ha relazionato sugli interventi innovativi ed in particolare sulla domotica e robotica domestica chiarendo che tali interventi oltre ad aumentare il comfort in casa possono essere utili anche per aumentare la sicurezza e l’efficienza energetica.

Ha concluso i lavori il dott. Morgese, dipendente della BCC di Cassano delle Murge, che ha spiegato il prodotto finanziario Casa Più della banca. Un finanziamento destinato a chi voglia ristrutturare la propria casa che permette ai proprietari e inquilini di chiedere un finanziamento fino a 10 anni a tassi competitivi in modo che l’agevolazione fiscale, spalmata negli stessi anni, possa ripagare veramente gran parte della rata.

Dopo una serie di domande i lavori del convegno si sono conclusi.