È un vero tour de force quello che sta affrontando l’Atletico Cassano in questa metà d’ottobre: i pellicani tornano in campo stasera, mercoledì 24 ottobre, alle 19:00 al PalAngelillo, contro il CMB Grassano per il primo turno di Coppa Italia.

La gara sarà diretta dai signori Paolo Lapenta di Moliterno (1° arbitro), Paolo De Lorenzo di Brindisi (2° arbitro) e Tommaso Impedovo di Bari (cronometrista).

Alla quarta partita in poco più di dieci giorni, gli uomini di mister Parrilla hanno raccolto sinora tre vittorie su tre partite di campionato e la sconfitta, con conseguente eliminazione, dalla Coppa della Divisione.

Il primo turno di Coppa Italia avrebbe dovuto essere un triangolare che avrebbe visto impegnato il Real Rogit di Rossano Calabro insieme ad Atletico Cassano e CMB Grassano. I calabresi, però, sono stati esclusi dalla competizione a causa di alcuni incidenti avvenuti durante la prima giornata in cui hanno affrontato, in Calabria, i lucani.

La Divisione Calcio a 5 ha dunque optato per uno scontro diretto andata e ritorno che vede contrapposti i pellicani alla squadra del presidente Auletta.

Il CMB Grassano, già avversario dei biancocelesti nella Serie B 2016-2017, è tra le pretendenti alla vittoria finale del Girone C di Serie A2 e, sicuramente, vorrà giocarsi con i pellicani il passaggio del turno per la final four di Coppa Italia.

Ma l’Atletico Cassano ha dimostrato, in questa prima fase della stagione che è capace di far divertire e di essere cinico e spietato contro ogni avversario. Il divertimento è assicurato.

 

Tags: , , , ,