fbpx

Covid-19: tre nuovi casi a Cassano

(foto Google)

Solo due giorni fa, la sindaca Maria Pia Di Medio, con un post sulla pagina Facebook del Comune di Cassano delle Murge, dava notizia dell’azzeramento dei contagi nel paese.

Ma, a dimostrazione del fatto che «il Covid-19 ci impone il livello massimo di attenzione ed il  certosino rispetto delle regole», la prima cittadina, con un nuovo post sul social network, informa che «oggi il nostro territorio annovera nuovi tre cittadini positivi fortunatamente in quarantena domiciliare obbligatoria e non ospedalizzati».

Il contagio, spiega la sindaca Di Medio è «avvenuto in ambito lavorativo medico» e «ingrossa le fila di chi, in prima linea, rischia la propria vita e quella dei suoi cari, per proteggere la nostra».

La sindaca Di Medio, nello stesso post, ricorda anche il dott. Antonio Le Rose, medico di otorinolaringoiatria dell’ospedale Fabio Perinei, «medico caduto dopo aver contratto il virus», morto nel reparto Covid-19 al “Miulli” di Acquaviva delle Fonti.

Le Rose è il  terzo medico pugliese a morire dopo essere stato colpito dal virus.

La sindaca Di Medio torna a ribadire l’appello: «restate a casa. Soltanto rispettando le regole potremo farcela».