fbpx

Danni da maltempo: Di Medio sospende le attività dell’IISS Leonardo da Vinci

(foto Facebook)

Si contano i primi danni da maltempo a Cassano delle Murge.

Danni che, fortunatamente, si sono limitati a creare qualche disagio per la circolazione stradale senza riversarsi sulle persone.

Il forte vento e la pioggia di queste ore ha causato, nello specifico, la caduta di alberi e tronchi sulla carreggiata in alcune zone del paese: in via Sandro Pertini si è spezzato un ramo finito sulla strada; sulla SP 145 Cassano-Altamura, all’altezza dello svincolo tra via Mellitto e Frà Diavolo, un albero si è abbattuto sulla carreggiata senza causare danni a persone; anche via Paolo da Cassano è stata interrotta a causa della caduta di un albero.

I danni più ingenti, però, si sono verificati all’IISS Leonardo da Vinci: il forte vento, infatti, ha divelto un pannello della copertura della palestra rendendola inagibile.

Sebbene nella giornata di ieri non sia stata disposta la chiusura delle scuole per l’allerta arancione emanata dalla Protezione Civile (e non sono mancate le polemiche, prima da parte dei gruppi di opposizione, poi da parte dei cittadini specie su Facebook), la sindaca Di Medio ha emanato, un’ordinanza di sospensione temporanea delle attività ordinarie dell’IISS Leonardo da Vinci a seguito della comunicazione del Dirigente Scolastico, prof. Claudio Crapis, con la quale sono stati segnalati danni strutturali subiti dall’edificio scolastico a causa delle condizioni atmosferiche avverse in atto da diverse ore.

Tali danni, si apprende dall’ordinanza, «non permettono il regolare svolgimento delle lezioni in alcune aree del plesso» e, pertanto, «si rende necessaria la sospensione delle attività ordinarie al fine di preservare l’incolumità degli studenti, degli insegnanti e di tutti il personale operante all’interno dell’Istituto».

L’ordinanza di sospensione ha validità solo per la giornata di oggi, martedì 12 novembre, con particolare riguardo alla palestra.