fbpx

Decreto Crescita: 190mila euro per Cassano. Cassano in MoVimento: «ora Di Medio ci dica come e dove vuole utilizzarli»

Il Governo, con il Decreto Crescita, ha stanziato 500 milioni di euro a favore dei Comuni di tutta Italia per avviare opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e di sviluppo sostenibile sul territorio.

Un piano straordinario per rilanciare la spesa per investimenti nei Comuni e dare impulso alla crescita sostenibile.

I fondi saranno distribuiti alle Amministrazioni Comunali sulla base della popolazione: i Comuni fino a 50mila abitanti beneficeranno di un contributo fino a 50mila euro, quelli fino a 250mila abitanti di un contributo fino a 250mila euro.

L’obiettivo dei finanziamenti statali è quello di promuovere il risparmio energetico e il ricorso alle energie rinnovabili negli edifici pubblici, la mobilità sostenibile e l’abbattimento delle barriere architettoniche. I Comuni, inoltre, potranno attuare investimenti per la messa in sicurezza di strade, scuole e del patrimonio pubblico.

Tra i beneficiari, come fanno notare da Cassano in MoVimento attraverso un post su Facebook, c’è anche il Comune di Cassano delle Murge che ha la possibilità di spendere 100mila euro (con presentazione del progetto entro il 15 maggio 2019) per finanziare gli interventi per strade, scuole, edifici pubblici e beni del patrimonio culturale e altri 90mila euro (con presentazione del progetto entro il 31 ottobre 2019) per l’efficientamento energetico, la pubblica illuminazione, lo sviluppo e la mobilità sostenibile.

«Ora chiediamo alla sindaca Di Medio come e dove intende utilizzare questi fondi», scrivono da Cassano in MoVimento, in un post accompagnato dall’hashtag #NonSoloProjectFinancing.