fbpx

Disinfestazione, derattizzazione e deblattizzazione: l’interpellanza dei gruppi di minoranza

i consiglieri di minoranza in Consiglio Comunale. In seconda fila Teodoro Santorsola e Amedeo Venezia (PrimaVera Cassano). In primo piano Rocco Lapadula e Linda Catucci (SìAMO Cassano) e Davide Del Re (Più Cassano)

I consiglieri di minoranza Linda Catucci, Davide Del Re, Rocco Lapadula, Teodoro Santorsola e Amedeo Venezia hanno presentato un’interpellanza rivolta alla sindaca Maria Pia Di Medio avente per oggetto disinfestazione, derattizzazione e deblattizzazione.

I gruppi di minoranza evidenziano che «è risaputo che la lotta alle mosche e alle zanzare deve prevedere una fase di intervento antilarvale nei mesi primaverili e successivamente una fase di intervento dell’insetto adulto. Di pari passo, periodicamente e nel corso dell’anno – si legge in premessa all’interpellanza – vanno effettuati interventi di derattizzazione e di deblattizzazione su luoghi sensibili. L’efficacia degli interventi suddetti è massima se si ha cura del decoro e dell’igiene urbana che a Cassano,  purtroppo, lascia non poco a desiderare tra erbacce proliferanti negli spazi pubblici e rifiuti disseminati in ogni dove».

A peggiorare la situazione, per l’anno in corso, sono «le inefficienze del servizio di igiene urbana affidato al nuovo gestore ed in particolare a ASV di cui ancora non conosciamo la quantificazione delle penali che per noi sono calcolati per la mancata messa a disposizione dei mezzi in almeno 600 mila euro e del maggior danno arrecato alla comunità che ad oggi Lei non si è premurato di calcolare.

In più, ad aggravare la situazione,  vanno considerate le condizioni climatiche caldi umide di mesi mesi passati che favoriscono lo sviluppo di insetti, ratti e blatte».

Ad oggi, dunque, «non risulta essere stato effettuato alcun intervento di disinfestazione,  derattizzazione e di deblattizzazione che nel passato erano effettuati dall’ATI TRA.DE.CO./Murgia Servizi Ecologici», pertanto i consiglieri di minoranza interpellano la sindaca per sapere quali siano le motivazioni per cui per il 2019 non è stato effettuato alcun intervento di disinfestazione, derattizzazione e deblattizzazione.