fbpx

Elezioni Regionali 2020: Michele Emiliano vince le primarie del centrosinistra. Anche a Cassano è il più votato

Michele Emiliano (foto dalla pagina Facebook del governatore della Regione Puglia)

Michele Emiliano è confermato alla guida della coalizione di centrosinistra alle prossime Elezioni Regionali pugliesi. Il Governatore uscente della Regione Puglia ha vinto le primarie del centrosinistra che si sono svolte ieri, domenica 12 gennaio 2020.

Con il 70% delle preferenze a livello regionale, Emiliano batte nettamente la concorrenza: il consigliere regionale del PD Fabiano Amati si ferma al 14,3%, l’eurodeputata Elena Gentile ottiene il 12,1% delle preferenze mentre il sociologo Leonardo Palmisano, candidato civico di sinistra, non va oltre il 3,1%.

In Puglia hanno votato 80mila elettori del centrosinistra.

Senza distaccarsi troppo dal risultato regionale, anche Cassano ha confermato la fiducia a Michele Emiliano che si è imposto con 118 voti (69,41%) sui 170 espressi. Si piazza secondo Leonardo Palmisano che ottiene 25 voti (14,71%). 14 i voti ottenuti da Elena Gentile (8,23%), 13 quelli per Fabiano Amati (7,65%).

Per quanto riguarda l’affluenza, si registra anche a Cassano un netto calo: alle primarie del 2014 per la scelta del successore di Nichi Vendola alla guida della coalizione di centrosinistra, votarono 201 cassanesi (anche in quel caso dando fiducia a Emiliano). Mentre alle ultime primarie, quelle del 4 marzo 2019 per la scelta del nuovo segretario del Partito Democratico, hanno votato 240 cassanesi.