fbpx

Emergenza sanitaria: restare a casa per non sovraccaricare il Sistema Sanitario. Il documento dei sindaci della Città Metropolitana di Bari

I sindaci della Città Metropolitana di Bari hanno diffuso, in mattinata, un documento per chiarire perché è necessario restare a casa per ridurre al minimo possibile i contagi ed evitare un sovraccarico del Sistema Sanitario Regionale.

È importante restare a casa poiché i posti letto negli ospedali sono limitati e un numero elevato di persone che richiedono assistenza sanitaria può causare il sovraccarico del Sistema Sanitario che può portare all’impossibilità di curare tutti.

Il minor numero di posti in terapia intensiva e la difficoltà di fronteggiare tutti i casi di COVID-19 può portare a conseguenze più dannose per chi ne è affetto e non può ricevere l’adeguata assistenza medica. Di conseguenza, meno persone ricevono assistenza sanitaria e più è alto il rischio di far aumentare le vittime causate da questa epidemia.

Un’epidemia che può causare vittime anche “indirettamente”, dunque. Cioè, spiegano i sindaci della Città Metropolitana di Bari, sovraccaricare il Sistema Sanitario Nazionale significa non poter garantire un’assistenza medica adeguata per qualsiasi paziente, quindi anche coloro che non sono affetti da COVID-19. È logico, di conseguenza, dedurre che chiunque è a rischio per questo tipo di emergenza.