Doppio appuntamento da oggi, giovedì 12 ottobre, al cinema “Vittoria” di Cassano delle Murge: alle ore 17:30 è in programmazione, per i più piccoli, il cartoon “Emoji – Accendi le emozioni”, alle 19:30 e alle 21:30, invece, sarà in sala “Noi siamo tutto”.

EMOJI – ACCENDI LE EMOZIONI

Gene è un emoji, ovvero una di quelle faccine con cui si comunicano i proprio stati d’animo attraverso il computer o lo smartphone.

A lui è toccata l’espressione “bah”, indice di perplessità e disincanto: la stessa che i suoi genitori esibiscono da sempre, con serena accettazione.

Ma per Gene un’espressione sola non basta, soprattutto perché sa che, al contrario di tutti gli altri emoticon, lui ne possiede una grande varietà.

Quando Smile, la perfida (ma sempre sorridente) capobanda della tribù degli emoji che popolano il cellulare di Alex, un liceale la cui vita gira intorno al suo smartphone, si rende conto dell’anomalia che caratterizza Gene, lo classifica immediatamente come “difettoso” da eliminare.

Da quel momento inizia la grande fuga di Gene attraverso lo schermo del cellulare di Alex, entrando e uscendo dalle App insieme ad Hi-5, l’emoji del “dammi il cinque” che vorrebbe tornare ad essere tra i preferiti di Alex, e a Rebel, una hacker che sogna di fuggire nel Cloud dove potrà essere chiunque lei voglia.

NOI SIAMO TUTTO

Madeline è un’adolescente che è praticamente prigioniera della propria casa da 17 anni in quanto affetta da una malattia rara che ha ridotto ai minimi termini le sue difese immunitarie.

Un giorno un camion dei traslochi giunge nella sua via e Madeline, dalla finestra chiusa, vede per la prima volta Olly, il nuovo vicino. I loro sguardi si incrociano. Ha inizio così una storia d’amore che dovrà superare ostacoli che sembrano insormontabili.

«Come nelle più appassionanti storie d’amore di ogni età – scrive Marianna Cappi su mymovies.itnon c’è solo un nemico esterno a dividere Madeline da Olly, ma ce n’è uno più subdolo e potente, perché interno ad entrambi: la paura. Paura fa rima con rischio, che fa rima con amore. Madeline, la principessa chiusa da diciassette anni nel suo castello incontaminato di Los Angeles, non doveva conoscere nessuno e non avrebbe perso nulla, ma conosce l’amore e, con esso, la paura di perderlo».

 

Tags: , ,