il percorso “Sara.62/b” dell’escursione di sabato 1 settembre (foto Trekking Cassano)

«Archiviata la intrigante passeggiata di sabato scorso con una splendida luna piena che giocava a nascondino con le nuvole, tra i querceti del Quarto e di Parco Teresa che ospita una magnifica roverella plurisecolare, nel territorio del Parco Alta Murgia a sud-ovest di Mellitto», il gruppo Trekking Cassano è già pronto a immergersi «in un rimboschimento di conifere molto più recente a ridosso della SP 18, la strada provinciale Cassano-Altamura».

Nicola Diomede, il coordinatore del gruppo, si riferisce «alla ombrosa pineta che circonda l’antica Masseria del Duca (territorio di Altamura), delimitata ad est da contrada Visceglie e a nord dalla SP 173 per Pescariello (SS 96), che comprende un Percorso Ginnico attrezzato ed un piccolo Percorso Natura».

L’escursione è prevista per sabato 1° settembre: una passeggiata crepuscolare in quest’area su un tracciato di circa 7 km che segue piste sterrate, agevoli e quasi prive di salite ma un po’ accidentate per la presenza di pietre, rami secchi e radici che impongono di indossare scarpe da trekking per evitare distorsioni alle caviglie e pantaloni lunghi, con al seguito una torcia a pile ed un po’ d’acqua.

L’appuntamento è come sempre per le ore 18:30 presso il Liceo Scientifico in via padre Centrullo a Cassano, per il successivo trasferimento nell’area di parcheggio e partenza a piedi.

Il termine escursione è previsto per le ore 23:00, a cui seguirà la consueta appendice dello spuntino condiviso sotto le stelle.

«La partecipazione – chiarisce ancora Nicola Diomede – è come sempre libera, gratuita e priva di formalità (unico requisito richiesto è il rispetto dovuto per l’ambiente e gli altri presenti), intesa a titolo personale e ciascuno si assume la propria responsabilità per i normali rischi derivanti da una semplice passeggiata in mezzo alla natura, come sempre avviene in un incontro tra amici».

 

Tags: , ,