il percorso “Sara.128/b” dell’escursione di domenica 2 dicembre (foto Trekking Cassano)

«Questo autunno spero lo ricorderemo (se non diventa una costante) per aver assaggiato la stagione delle “piogge monsoniche”, che normalmente interessano i paesi a contatto con l’Oceano Indiano e che ci stanno rovinando diversi eventi escursionistici».

Così Nicola Diomede, coordinatore del gruppo Trekking Cassano in merito all’evento escursionistico previsto per domenica scorsa, quando «le cattive previsioni meteo hanno convinto molti amici trekkers a restare a letto, salvo poi mordersi le labbra per l’invidia nell’apprendere che pochi “audaci”, sfidando la pioggia, hanno fatto una bella passeggiata tematica sui funghi epigei, tornando a casa soddisfatti (ed asciutti!) con alcuni esemplari gustosi da aggiungere al ragù».

Il tempo “capriccioso” di questo autunno non sembra volerci dar tregua e anche per domenica prossima, 2 dicembre, «il meteo promette pioggia e quindi conviene mantenersi nei paraggi con un percorso inedito esplorato per “La Camminata tra gli Ulivi”, già abortita causa pioggia per due volte, che ci porterà attraverso contrada Serrone, la Petrosa e Macchie Laudati a nord di Cassano».

Il tracciato in programma, «se non diluvia», è lungo circa 9 km (difficoltà T- Turistico) ed è di tipo misto con prevalenza asfalto, pianeggiante e privo di difficoltà: partirà a piedi dalla piazza del Mercato e porterà i trekkers sulla strada per Bitetto ed in contrada Serrone, rasentando l’antica Torre Giandomenico, Masseria Laudati, Masseria Fasano per tornare infine al punto di partenza.

«Se ci avanza del tempo – conclude Diomede – potremo, inoltre, affacciarci in uno dei frantoi oleari presenti in zona per osservare dal vivo il ciclo di trasformazione delle olive nel nostro prezioso olio extravergine».

Appuntamento ore 8:00, presso il Liceo Scientifico a Cassano, per il successivo trasferimento nella vicina zona di parcheggio e partenza a piedi.

Il termine escursione previsto per le ore 13:00.

 

Tags: , , , , ,