fbpx

Festa Patronale: luna park e rispetto delle norme anti Covid-19, Zullo scrive alla sindaca Di Medio

di Ignazio Zullocapogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio Regionale della Puglia

Ignazio Zullo (foto Google)

Gent.mo sindaco,

Le scrivo mosso da puro spirito di collaborazione, a seguito delle tante segnalazioni ricevute dai nostri concittadini sul rispetto delle norme anti Covid-19 nel luna park del paese, allestito in occasione della nostra festa patronale.

In tanti hanno ritenuto di rappresentare a me, anche in qualità di medico, le preoccupazioni a riguardo.

Fermo restando che sono stato sempre favorevole all’apertura delle attività economiche, al contempo ho sempre sostenuto che le autorità debbano dettare le regole e chi è tenuto ad osservarle le debba rispettare nell’esercizio delle sue attività. Dunque, sembrerebbe che il luna park del paese sia allestito in un modo tale da non garantire il rispetto del distanziamento sociale e il divieto di assembramenti. L’emergenza Covid, purtroppo, non è finita: il virus circola ancora e abbiamo avuto esempi, nei mesi precedenti, di feste patronali che si sono rivelate “galeotte” per la diffusione del virus.

Ed è per questo che La prego di valutare con attenzione se i timori che mi sono stati rappresentati da tanti cittadini cassanesi risultino fondati e se le imprese di pubblico spettacolo abbiano adottato il protocollo integrato di sicurezza Covid.

Inoltre, la prego di assumere ogni iniziativa per garantire la fruizione del luna park in piena sicurezza: potrebbe valutare, a tal fine, anche la possibilità di un servizio di vigilanza integrato composto da volontari col compito di invitare i cittadini al rispetto delle norme ed evitare assembramenti.

Sono certo di un suo cortese riscontro nell’interesse esclusivo della nostra comunità.