fbpx

Furto al Polisportivo: asportati i cavi della linea elettrica

ignoti, nella notte tra lunedì e martedì, hanno asportato i cavi elettrici al Polisportivo Comunale di via Grumo

Nella notte tra lunedì e martedì, ignoti si sono introdotti nel Polisportivo Comunale di via Grumo e hanno asportato gran parte dei cavi in rame della linea elettrica.

Un danno non da poco per la struttura comunale e un bel bottino per chi ha compiuto il gesto: sono stati aperti tutti i “pozzetti” interrati delle linee elettriche e, con un lavoraccio incredibile, sono stati sfilati centinaia di metri di cavi che lasciano senza corrente gran parte del Polisportivo.

Sono attualmente fuori uso, infatti, il campo da beach volley, la pista di pattinaggio, il campo di calcetto esterno, il campo di calcio a 11 e i campi da tennis.

Le uniche a non essere state intaccate sono le palestre “Vitarella” e “Angelillo”.

Durante questi giorni, esclusi i giorni della Festa Patronale, il Polisportivo Comunale continua ad essere aperto al pubblico e presidiato dalla Volley Cassano, che ha in gestione la struttura.

Il danno, oltre che economico, si riversa anche sull’organizzazione dell’All Night Beach, il night and day di beach volley che si terrà sabato prossimo, 17 agosto, la cui organizzazione è, a questo punto, compromessa ma che la Volley Cassano intende disputare comunque.

I gestori hanno già provveduto a sporgere denuncia presso la stazione dei Carabinieri di Cassano delle Murge, mentre il Comune ha fatto un sopralluogo per una verifica dei danni questa mattina.

Lo stato della recinzione esterna del Polisportivo e la mancanza di qualsiasi sistema di videosorveglianza certo non scoraggiano ladri, vandali e malfattori: ricordiamo, infatti, che la struttura è stata già oggetto di furti nel settembre 2016 (quando fu danneggiata la porta dell’ufficio e furono sottratti circa 200 euro) e nel maggio 2019 (con nuovi danni all’ufficio per il misero bottino di 10 euro).