File record agli ingressi, tutto esaurito negli incontri culturali e boom di vendite per gli editori.

Si è svolta dal 5 al 9 dicembre a Roma la 17’ edizione della fiera dedicata alla piccola e media editoria italiana divenuta ormai l’evento culturale più importante della capitale.

Organizzata dall’Associazione Italiana editori (AIE) e ospitata per il secondo anno dal Roma convention center La Nuvola dell’Eur, ha potuto contare sulla presenza di circa 1500 autori italiani e internazionali, tra cui lo statunitense Joe R. Lansdale, l’intellettuale turca Pinar Selek, l’autore di House of Cards Michael Dobbs.

“Grande festa del libro e del mondo della cultura – ha dichiarato Anna Maria Malato, Presidente di Più libri più liberi – che ha visto la partecipazione di un pubblico attento, colto e interessato, proveniente non solo da Roma ma da ogni parte dell’Italia. Siamo molto soddisfatti per l’attenzione che tramite la nostra manifestazione siamo riusciti a dare ad un tema complesso come il Nuovo Umanesimo. Ci impegneremo per consolidare questo risultato e crescere ancora negli spazi e nell’offerta”.

Fonte: Ansa