i gruppi di minoranza in Consiglio Comunale (foto d’archivio)

Cassano è diventato «un Comune ormai poltronificio!», è quanto sostengono i gruppi consiliari di opposizione in merito alla nomina del Presidente e dei componenti del Nucleo di Valutazione dell’Ente Comunale.

Ecco i fatti a cui si riferiscono i consiglieri di minoranza: «il Comune – scrivono in una nota – emana, a settembre 2018, un bando per selezionare professionisti da nominare nel Nucleo di Valutazione. Pervengono diverse domande e, quando pare che tutto sia pronto, ecco il colpo di scena, l’ennesimo della Di Medio!

All’improvviso, infatti, vengono riaperti i termini SENZA ALCUNA MOTIVAZIONE.

Subito dopo arrivano altre domande e, guarda caso è proprio fra queste “nuove domande” che vengono scelti due componenti di cui uno nominato pure Presidente. Che formidabile e infallibile intuito quello della Di Medio!

Nucleo che, fra le altre stranezze, NON ha al proprio interno nemmeno una donna!

Insomma: abbiamo una Sindaca sessista e intuitiva. Molto!».

I consiglieri di minoranza hanno presentato, sull’argomento, un’interpellanza rivolta alla sindaca Di Medio.

Leggi l’interpellanza.

 

Tags: , , , , , , , , , , ,