fbpx

II Meeting della rete Startnet Europa

Due giorni a Bruxelles per parlare di occupazione e transizione scuola-lavoro.

Sebastiano Leo, assessore all’istruzione, formazione e lavoro, ha preso parte al Policy Lab, organizzato nell’ambito della due giorni del Meeting della rete Startnet Europa, svoltasi presso la sede del Goethe Institut a Bruxelles. L’Assessore Leo ha espresso il suo plauso all’iniziativa “Politiche europee e programmi futuri per l’occupazione giovanile e la transizione verso il mondo del lavoro”, considerato il momento topico del negoziato sul prossimo quadro finanziario pluriennale, ed ha auspicato la costruzione di una “Europa sociale” che sia attenta alla formazione, che promuova l’occupazione e che protegga le fasce socialmente più deboli della popolazione. Ha ribadito, inoltre, come la Puglia stia investendo sul capitale umano, fattore chiave per la competitività dei territori e dell’intera Europa, oltre che strumento per offrire maggiori opportunità di successo professionale dei giovani.

Durante la visita a Bruxelles, l’Assessore Leo ha anche incontrato “Earlall”, associazione europea delle autorità regionali e locali per l’apprendimento permanente. L’obiettivo futuro per la Puglia sarà quello di mettere in campo azioni per il sostegno dell’apprendimento degli adulti in Europa. Particolare importanza ha avuto il meeting con l’addetto alla cultura della rappresentanza permanente dell’Italia presso l’Unione Europea, Leo Lorusso. Sono stati analizzati i dossier più rilevanti in corso di discussione in Consiglio della UE e le novità del periodo di programmazione dopo il 2020.

Cosa è StartNet

È una rete innovativa ideata per promuovere l’orientamento nella scuola e l’ingresso di ragazzi e ragazze nel mondo del lavoro secondo le loro aspirazioni. StartNet Italia promuove l’orientamento nelle scuole e il partenariato con imprese affinché favorisca un passaggio dei giovani al mondo del lavoro in Puglia e Basilicata seguendo il loro potenziale e le loro aspirazioni. Scuole, istituzioni, mondo del lavoro, aggregazioni giovanili e Terzo settore lavorano uniti per creare progetti concreti sul territorio. L’obiettivo della rete è di rendere proficuo e valido un sistema di transizione che vada dalla scuola elementare al momento della scelta e dell’accesso al mondo del lavoro. L’iniziativa, avviata in Puglia già nel 2017, è finanziata dalla Fondazione Mercator e dal Goethe-Institut ed avrà una durata triennale.

Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia – Sistema Puglia, Lavoro, Formazione Professionale, Politiche per lo Sviluppo – Redazione Sistema Puglia