dal Partito Democratico di Cassano delle Murge

(foto d’archivio)

Diamo riscontro dell’incontro di ieri con il Sindaco Di Medio.

Abbiamo ritenuto necessario il confronto con il primo cittadino in quanto massimo esponente della nostra comunità, figura che per sua natura è deputata ad ascoltare le istanze del territorio ed Ente preposto ad esprimere parere sull’attivazione di nuovi indirizzi.

Anche per rispetto per quello che la scuola rappresenta, un ambiente di crescita e confronto dei cittadini di domani, abbiamo ritenuto che l’interlocutore politico più idoneo fosse il Sindaco e non il Liceo, e che proprio il primo cittadino potesse poi assumere il ruolo di interfaccia rispetto a quanto le realtà sociali e politiche gli riportano.

Si è subito convenuto che un tema così importante debba vedere tutti impegnati alla salvaguardia di questa eccellenza tralasciando le appartenenze politiche ed avendo come unico scopo l’interesse della collettività. Per questo il Partito Democratico ha espresso la propria disponibilità, ricambiata anche dal Sindaco, ad una piena collaborazione in questa direzione.

Dopo una analisi della situazione attuale e dei possibili scenari si è discusso su alcune proposte che andranno verificate con la Dirigenza del Liceo e delle quali il Sindaco si farà portavoce.

Intento comune è quello di una visione che miri a rendere il nostro Liceo più appetibile e qualificato, che si sviluppi attraverso un rilancio, evitando soluzioni di breve termine che sposterebbero il problema solo di qualche anno.

Il Partito Democratico da lungo tempo sta lavorando portando all’attenzione della Città Metropolitana la situazione del Liceo, in un territorio che nel recente passato ha già visto perdere pezzi importanti della propria storia e del proprio tessuto sociale ed economico. Credendo fortemente e fermamente nell’importanza della presenza del Liceo a Cassano vogliamo continuare a sostenerlo perché anche le future generazioni possano godere di questa ricchezza culturale che si è costruita nel tempo con il lavoro e sacrificio di tanti.

Indipendentemente dalle strumentalizzazioni politiche, dalle manipolazioni comunicative della stampa e del Web, abbiamo ribadito che affrontare i problemi sia più importante del far finta che questi non esistano, si è convenuto quindi, con il pieno appoggio del Sindaco che un’azione comune di sensibilizzazione trasversale tra politica, amministrazione e società civile sia a questo punto necessaria. Anche per questo a breve organizzeremo un incontro con i cittadini per iniziare un percorso condiviso.

Al termine dell’incontro abbiamo inoltre chiesto chiarimenti sulle tempistiche della ristrutturazione della scuola media. Il Sindaco ha assicurato che tutto procede nel rispetto del crono programma preventivato e che il tutto si svolgerà nella regolarità dei tempi previsti.

 

Tags: , , ,